Menu

Legno, Microtec rileva la finlandese FinScan

Pubblicato il 27 Febbraio 2018 in Imprese

Microtec  

La società tecnologica sudtirolese Microtec rileva FinScan Oy, continuando così la sua espansione e rafforzando l’attività nel mercato degli scanner e delle soluzioni di ottimizzazione per l’industria della lavorazione del legno. L’acquisizione è avvenuta il 22 febbraio 2018. Il marchio e l’indipendenza di FinScan rimarranno anche dopo l’acquisizione. «Siamo soddisfatti della crescita e continuiamo a rafforzare la nostra posizione sul mercato – afferma l’amministratore delegato e fondatore di Microtec Federico Giudiceandrea, che in futuro presiederà il consiglio di amministrazione di FinScan –. Attraverso l’uso di effetti sinergici vediamo buone opportunità di crescita, oltre a rafforzare la nostra leadership nel campo dell’innovazione. Ci sono tutte le premesse per crescere assieme visto che FinScan è ben consolidata e possiede un team innovativo. Non vediamo l’ora di lavorare insieme».

Con l’acquisizione, Microtec rivela l’intera area operativa di FinScan Oy, nonché la sua controllata FinScan Inc. con sede nella British Columbia, Canada. «FinScan ha anni di successi alle spalle, clienti fedeli ed un portafoglio di soluzioni di scansione biometrica avanzate – spiega Jyri Smagin, amministratore delegato di FinScan Oy, che continuerà a guidare il destino di FinScan –. Dalla fusione con Microtec ci aspettiamo un ulteriore progresso tecnologico e sinergie che ci permetteranno di mantenere la nostra posizione di mercato».

Le acquisizioni di Microtec

Microtec è leader tecnologico nella scansione biometrica per la massimizzazione della resa e del valore aggiunto nella produzione industriale di legno. Sviluppa costantemente nuovi approcci e soluzioni per aumentare il valore nelle segherie e nell’industria. L’azienda high-tech è esportatrice in tutto il mondo, ha un fatturato di 30 milioni di euro e 135 dipendenti in tre sedi. Il successo di Microtec si basa sulla forza innovativa e la capacità di rispondere in tempi rapidi alle esigenze individuali dei clienti. Con l’acquisizione del produttore svedese di scanner per legno WoodEye nell’aprile 2015 ha già ampliato il suo portafoglio di prodotti nell’area scanner. WoodEye ha recentemente realizzato un fatturato annuo di 6 milioni di euro e conta circa 30 dipendenti. L’azienda svedese con sede a Linköping è leader nell’ottimizzazione del legno per la produzione di componenti di mobili, finestre, porte e parquet.

La società finlandese FinScan con sede a Espoo, Finlandia, insieme alla sua affiliata canadese produce sistemi di smistamento automatici per le segherie industriali. Fondata nel 1988, è attualmente attiva in oltre 20 paesi e impiega 14 dipendenti, con un fatturato di circa 7 milioni di euro nell’ultimo anno finanziario. L’azienda è nota soprattutto per la sua esperienza nel settore degli scanner di trasporto trasversali per la prima e seconda lavorazione del legno nei mercati chiave di Finlandia e Russia.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211