Menu

Mercato del pane e dello strudel a Bressanone

Pubblicato il 30 settembre 2016 in Agenda, Culture

mercato-pane-2016  

Il profumo del pane e dello strudel appena sfornati si diffonde anche quest’anno tra le vie di Bressanone. Protagonista del Mercato del Pane e dello Strudel Alto Adige è come sempre la tradizione della panificazione locale.  La 14a edizione del Mercato del Pane e dello Strudel Alto Adige ha preso il via  venerdì 30 settembre. I numerosi visitatori giunti in piazza Duomo a Bressanone hanno così salutato l’inizio dell’autunno. Tra gli ospiti erano presenti Peter Brunner, sindaco di Bressanone, Thomas Aichner, presidente di IDM Alto Adige, Brigitte Gasser Da Rui, direttrice della scuola professionale alberghiera “Emma Hellenstainer” e il mastro fornaio Richard Schwienbacher.

Anche quest’anno i panifici e le pasticcerie dell’Alto Adige invitano gli ospiti di piazza Duomo a gustare i loro prodotti, tra cui la pagnotta venostana in coppia, la pagnotta pusterese, lo strudel di mele e il pane alla frutta. Da oggi fino al 2 ottobre i visitatori potranno assaggiare numerose specialità da forno, tutte contrassegnate dal Marchio di Qualità Alto Adige. Il marchio certifica l’origine regionale del prodotto ed è garanzia di sostenibilità, tradizione e gusto; tre aspetti a cui Thomas Aichner, presidente di IDM Alto Adige, tiene particolarmente: “Il Mercato del Pane e dello Strudel è da anni un appuntamento fisso dell’autunno altoatesino. Quest’anno organizziamo la manifestazione per la prima volta in veste di IDM Alto Adige. Come le precedenti, anche l’edizione in corso pone l’accento sull’elevata qualità dei prodotti altoatesini e sul grande impegno dei produttori locali. L’obiettivo è incoraggiare l’acquisto delle specialità regionali.”

Il pane con il marchio di qualità è prodotto con ingredienti completamente naturali e con farine di origine altoatesina in percentuali non inferiori al 75 percento. “Il settore cerealicolo continua a essere importante per l’agricoltura altoatesina”, sottolinea Richard Schwienbacher e aggiunge: “Il fatto che l’intero ciclo dalla spiga al prodotto finito si svolga localmente è garanzia di genuinità e alta qualità.” Anche quest’anno il percorso “Dal grano al pane” permetterà ai visitatori di conoscere più da vicino la tradizione e la cultura del pane in Alto Adige. Nei corsi in lingua italiana e tedesca, proposti presso il Piccolo Fornaio e l’Officina del Pane, adulti e bambini potranno inoltre mettere alla prova il proprio talento artigianale. L’offerta include anche visite guidate per gli alunni delle scuole elementari. Domenica 2 ottobre, alle ore 9 e 45 si terrà il corteo festivo dei panificatori e pasticceri con messa di ringraziamento nel Duomo.

Il Mercato del Pane e dello Strudel Alto Adige è una manifestazione a basso impatto ambientale (GreenEvent) e come tale si svolge interamente all’insegna della sostenibilità. Il Mercato è aperto al pubblico venerdì e sabato dalle 9.30 alle 18.30 e domenica dalle 10.30 alle 18.00.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211