Lo spettatore protagonista: perché andare a vedere Bombenjahre

Pubblicato il 15 Febbraio 2016 in Culture

 

Un format davvero interessante che alterna musica, recitato, conferenze storiche e incontro con i protagonisti. Lo spettacolo Bombenjahre, la cui prima è andata in scena sabato sera al Teatro Comunale di via Verdi ha regalato agli spettatori tre ore e passa di approfondimenti sugli anni delle bombe e del terrorismo in Alto Adige. Lo ha fatto in modo inconsueto mettendo a confronto cittadini e protagonisti dell’epoca, dell’una e dell’altra parte.

Una sorta di teatro “generativo” di comunità, in cui tutti – anche i politici, tra cui Arno Kompatscher – hanno potuto dialogare e rielaborare su quegli anni che hanno segnato la storia della nostra Provincia. Per chi fosse interessato a saperne di più sullo spettacolo prodotto dal Vbb che rimane in programma fino al 24 febbraio prossimo consigliamo il post di Silvia Fabbi: 10 motivi per non perdere Bombenjahre.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211