L’innovazione si fa ad alta quota: finanziamento di 1,7 milioni per la startup Vertical Life

Pubblicato il 4 Dicembre 2019 in Innovazione

 

Finanza alternativa e PMI. Un binomio che si rafforza sempre di più anche in Italia, dove oltre a strumenti più consolidati come i minibond, il private equity o il crowdfunding, iniziano a prendere piede nuove formule come il direct lending. Grazie al Fondo Strategico Trentino – Alto Adige gestito da Finint Investments SGR, Vertical Life S.r.l., leader globale per guide e servizi del mondo dell’arrampicata sportiva, ha ricevuto un finanziamento diretto (cd. Direct lending) da 1,7 milioni di euro. Il finanziamento, che ha una durata poco superiore a 5 anni con un anno di preammortamento, servirà per supportare un importante piano di crescita che prevede la commercializzazione dei software e dei prodotti sviluppati nel corso degli ultimi anni.

Vertical Life è una PMI innovativa fondata nel 2013 e rivolta al mondo dell’arrampicata e degli appassionati di arrampicata sportiva, sia indoor che outdoor. La società produce e commercializza guide, sia cartacee che multimediali tramite la App “Vertical Life”, con un’interfaccia innovativa, accattivante e molto funzionale per tutti gli utenti arrampicatori. Realizza, inoltre, per i professionisti del mondo delle palestre indoor, innovative attrezzature e software per l’ottimizzazione nella gestione delle palestre stesse. Attualmente Vertical Life ha contratti di sponsorizzazione con le maggiori etichette sportive del mondo dell’arrampicata ed è partner ufficiale dell’IFSC (International Federation of Sport Climbing) per il software di gestione dei punteggi nelle competizioni, in primis della Coppa del Mondo. La società impiega attualmente 25 dipendenti, provenienti da più di 10 diverse nazioni, tutti operativi nella sede di Bressanone.

Al perfezionamento dell’operazione hanno partecipato attivamente la Cooperativa di garanzia altoatesina Garfidi Gmbh e lo studio internazionale K&L Gates LLP per l’assistenza legale. L’operazione, che rappresenta il primo direct lending realizzato dal Comparto Bolzano del Fondo Strategico Trentino – Alto Adige, gestito da Finint Investments SGR, segue altre due operazioni di direct leding eseguite dal Comparto Trento del Fondo da inizio 2019. L’obiettivo principale del Fondo Strategico del Trentino- Alto Adige è quello di affiancare la crescita delle imprese del tessuto economico delle Province Autonome di Trento e Bolzano. Il direct lending rappresenta uno strumento sicuramente innovativo, che va ad arricchire l’offerta degli strumenti finanziari a supporto delle imprese.

“Accanto alla nostra esperienza e leadership nella strutturazione di minibond – afferma Cristiano Menegus, gestore del Fondo Strategico Trentino – Alto Adige -, il Direct Lending rappresenta una naturale evoluzione del ventaglio di opzioni che siamo in grado di mettere a disposizione delle imprese e conferma ulteriormente la capacità di Finint di porsi sempre alla frontiera dell’evoluzione finanziaria a supporto dell’economia reale. Inoltre, è motivo di grande soddisfazione poter accompagnare Vertical Life, un’assoluta eccellenza del territorio, in un percorso con enormi potenzialità di crescita: siamo certi che Matthias e il suo team sapranno affrontare con entusiasmo e determinazione le prossime sfide e noi saremo sempre al loro fianco per sostenerli in un percorso di crescita finanziaria”.

Matthias Polig, Presidente e Amministratore delegato di Vertical Life S.r.l. aggiunge che “il finanziamento del Fondo Strategico Trentino Alto Adige rappresenta per noi una conferma della bontà del lavoro svolto in questi anni. La possibilità di avere un partner finanziario in grado di permetterci di sviluppare i nostri progetti è motivo di grande orgoglio e un fattore positivo che ci permette di guardare con ottimismo alle sfide future dell’azienda. La presenza del Fondo inoltre, ci consente di diversificare i finanziatori e stabilizzare le nostre forme di finanziamento”.

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211