Menu

Laives, in arrivo un mezzo innovativo per i roghi in galleria

Pubblicato il 11 gennaio 2019 in Innovazione

vigili-del-fuoco  

L’innovazione, lo sappiamo, si muove in qualsiasi campo. Anche in quelli più inaspettati. Nella giornata di ieri, 10 gennaio, è stata firmata nel Municipio di Laives, una convenzione per il finanziamento di un nuovo mezzo speciale e all’avanguardia per il corpo dei vigili del fuoco, che entrerà in servizio nel 2020.

Il mezzo è pensato per gli interventi nelle gallerie, luogo delicato e pericoloso quando capita un incidente, e sarà la ditta Rosenbauer a predisporlo. Le sue funzionalità? Una portata di sette uomini a bordo ed un serbatoio di ben quattromila litri di acqua e schiuma. Oltre a questo, anche due termocamere mobili e una fissa, e può continuare ad avanzare gettando acqua.

Il mezzo costerà 509.854 euro, di cui 365.854 messi dalle casse del Comune. Soddisfatti il vicesindaco Giovanni Seppi e il comandante dei vigili Patrick Thaler: «Siamo contenti di questa convenzione, vogliamo aiutare i vigili con il nostro contributo» ha dichiarato Seppi.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211