Menu

La Microtec a fianco della start-up svedese che ha rivoluzionato la misurazione del legno

Pubblicato il 18 novembre 2016 in Imprese, Innovazione

unnamed-2  

L’azienda di Bressanone Microtec, leader mondiale nella produzione di scanner per il legno, sarà la prima a introdurre sul mercato l’ultima tecnologia in fatto di misurazione in 3D del legno, un prodotto appena sviluppato dalla start-up svedese CIND. Il sistema impiega delle telecamere stereoscopiche, sviluppate dal costruttore di aerei svedese SAAB ed è pensato per misurare accuratamente il volume dei tronchi caricati su un autocarro mentre il mezzo di trasporto è in movimento, consentendo così la determinazione immediata e precisa del volume caricato. Si tratta di un’invenzione che permetterà di rivoluzionare la misurazione del legno.

«SAAB è probabilmente il leader mondiale quando si tratta di questo tipo di tecnologia. Ha lanciato una serie di spin-off che applicano questa tecnologia militare ai prodotti commerciali, dalle applicazioni dedicate alla mappatura alle tecnologie per le misurazioni industriali. Noi rappresentiamo un esempio di quest’ultima applicazione», afferma il direttore di CIND Leif Erlandsson. «Siamo in possesso della licenza per questa tecnologia e forniremo il settore industriale, in primo luogo le industrie della carta e le segherie. Per la distribuzione globale saremo partner di Microtec, una delle principali aziende fornitrici di sistemi di elaborazione delle immagini per le segherie, nonchè socia di CIND», continua Erlandsson.

«La nostra partecipazione strategica in CIND ci permette di essere i primi ad introdurre questa nuova tecnologia sul mercato. La stereoscopia porterà dei risparmi significativi per alcune applicazioni della lavorazione del legno. Per Microtec è una sfida continua essere sempre all’avanguardia con queste nuove tecnologie», commenta Federico Giudiceandrea, amministratore delegato dell’azienda, co-vincitore per lo sviluppo di uno scanner CT per tronchi interi, del prestigioso Marcus Wallenberg Prize 2016 consegnato dalle mani di Sua Maestà il Re di Svezia, il 10 ottobre scorso a Stoccolma.

«Abbiamo installato e certificato il nostro primo sistema CIND presso il nostro terminal ferroviario a Mora, in Svezia» afferma il direttore di Trätåg AB Olle Pettersson, il primo cliente che ha comprato questo nuovo sistema di misurazione. «Adesso che l’impianto è stato ufficialmente certificato dalle autorità, installeremo un secondo sistema in un altro centro di raccolta per tronchi – entro la fine dell’anno» afferma Pettersson, «La nostra ambizione è da sempre quella di impiegare gli strumenti migliori disponibili sul mercato per il nostro business».

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211