La medicina del futuro in un convegno di Eurac il 24-25 novembre

Pubblicato il 23 Novembre 2016 in Agenda, Innovazione

medicina del futuro  

Un convegno internazionale di Eurac Research con esperti di fama mondiale si terrà a Bolzano il 24 e il 25 novembre sul tema la medicina del futuro. La ricerca scientifica e la medicina stanno cambiando. Il merito è del progresso tecnologico.  Ricercatori solitari che per decenni studiano un singolo dettaglio di una malattia per realizzare la scoperta della loro vita oppure medici che basano le loro diagnosi su stetoscopio e intuizione sono ritratti del passato. Oggi è in atto una rivoluzione che permette di processare una quantità enorme e sempre crescente di dati e di analizzarli in consorzi di ricerca interdisciplinari e internazionali.

La medicina del futuro è personalizzata

In questo modo la ricerca è in grado di tracciare un quadro sempre più preciso e individuale di una malattia e delle condizioni di salute di un paziente. Il punto di arrivo è la medicina personalizzata, che unisce ricerca, diagnosi e terapia. Il trattamento dei pazienti si basa sulle loro caratteristiche genetiche ed è quindi più mirato ed efficace. Ma come cambierà il lavoro dei medici e cosa devono aspettarsi i pazienti del futuro? A che punto è oggi questa rivoluzione nel mondo e cosa sta accadendo in Alto Adige?

Eurac Research si occupa di ricerca biomedica in collaborazione con l’Azienda sanitaria locale. Il convegno internazionale “The road to the future: biomedical research paving the way towards precision medicine” porta a Bolzano i pionieri della medicina personalizzata a livello mondiale per discutere di nuovi impulsi per la ricerca e per la pratica medica. Il programma del convegno è disponibile qui.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211