CasaClima, oltre 1300 certificazioni nel 2015

Pubblicato il 6 Ottobre 2016 in Innovazione, Territorio

CasaClima  

 

Sempre più case certificate, non solo in territorio altoatesino. Se il sistema edilizio italiano ha subito un crollo dovuto alla crisi, numeri in controtendenza arrivano dall’agenzia CasaClima, struttura pubblica della Provincia Autonoma di Bolzano che si occupa della certificazione energetica degli edifici.

A dirlo, durante la presentazione del Klimahouse Startup Award a Milano, il presidente dell’agenzia Stefano Fattor. «Tra il 2008 e il 2015 gli investimenti nella nuova edilizia residenziale in Italia hanno registrato un crollo superiore al 60%, quelli nel non residenziale del 35% e le opere pubbliche del 50%: complessivamente 70 miliardi in meno – ha ricordato -. Il comparto edilizio in Italia ha perso 502 mila posti di lavoro e, considerando l’indotto, la cifra aumenta fino a 780 mila unità in meno. A fronte di tutto ciò Casaclima continua ad aumentare le certificazioni: L’Agenzia CasaClima ha certificato nel 2015 824 edifici nuovi e 510 progetti di riqualificazione. Circa il 20% degli edifici nuovi si trova fuori dalla provincia di Bolzano. Questo dimostra che il modello di sviluppo quantitativo che ha caratterizzato l’edilizia italiana dal dopoguerra in avanti non funziona più. Solo la qualità paga. E le certificazioni Casaclima vengono percepite come garanzia della qualità più alta possibile». CasaClima in totale ha certificato più 7.500 edifici nuovi e più di 5.000 risanamenti.

 

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211