Investimenti comunali, chance per l’artigianato

Pubblicato il 21 Giugno 2017 in Imprese

 

Nell’ambito di un recente incontro l’assessore comunale Luis Walcher ed i vertici lvh.apa hanno discusso sull’opportunità di coinvolgere maggiormente le PMI nei progetti edili e nelle relative gare d’appalto previste a Bolzano.

Nel 2018 il comune di Bolzano darà vita a numerosi progetti di risanamento e ristrutturazione. Proprio di recente l’assessore comunale per i lavori pubblici Luis Walcher ha presentato alcuni dei lavori necessari, che vanno dal risanamento di edifici pubblici, zone sportive e scuole fino alla ristrutturazione di immobili nel settore alberghiero e della ristorazione. L’obiettivo dei vertici lvh.apa è fare in modo che gli artigiani locali vengano presi in considerazione fin dall’inizio per la realizzazione di questi progetti edili. Nell’ambito dell’incontro con Walcher, il vice presidente di lvh.apa Martin Haller ed il vice direttore di lvh.apa Walter Pöhl hanno portato delle proposte concrete atte a favorire il coinvolgimento degli artigiani e dei prestatori di servizi locali.

«Attraverso la legge locale sugli appalti è stata creata una base giuridica che consente di coinvolgere soprattutto le realtà locali – ha affermato Haller -. Grazie ad una serie di semplificazioni e di adeguamenti dei criteri, ora le aziende possono prendere parte con maggiore frequenza alle gare. Ad essere vantaggiosi per le aziende sono soprattutto gli appalti di lavorazioni e specializzazioni nel campo dell’edilizia, dei servizi e delle forniture, così come la chiara suddivisione tra lotti, lotti quantitativi e lotti qualitativi. Quest’ultima è utile in particolar modo per adeguare con maggiore semplicità il contenuto del singolo incarico al settore di competenza delle PMI».

Il passo successivo deve essere quello di rendere accessibile alle ditte altoatesine la strada creata in questo ambito, visto che nei prossimi anni saranno numerose le opportunità potenziali pronte ad aprirsi nel capoluogo. Lo stesso Walcher si è detto pronto ad avviare questo tipo di collaborazione. Come punto di partenza, in autunno il comune ed lvh.apa organizzeranno una manifestazione informativa congiunta, nel corso della quale verranno presentati tanto i piani d’investimento quanto le opportunità di assegnazione degli incarichi.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211