Internet veloce a Brunico: accordo fra Provincia e Pubbliservizi

Pubblicato il 21 Aprile 2016 in Innovazione

 

Arriva a Brunico internet veloce. Un accordo fra l’amministrazione provinciale e la municipalizzata Pubbliservizi permetterà di migliorare la connessione nell’area cittadina. Da tempo in Alto Adige si sta provvedendo al potenziamento della fibra ottica per garantire a pubblici e privati una connessione internet stabile e sicura. «La collaborazione con i partner locali anche nel potenziamento della banda larga è di fondamentale importanza» sottolinea l’assessora provinciale all’informatica Waltraud Deeg, che ha fatto visita alla Pubbliservizi di Brunico. Proprio in questa occasione è stato siglato un accordo fra l’amministrazione provinciale e la municipalizzata di Brunico che getta le basi per una connessione ultraveloce a internet e ai relativi servizi in venti strutture pubbliche cittadine, tra cui il municipio, gli uffici provinciali e gli istituti scolastici.

Pubbliservizi, risparmio in vista

Norbert Kosta, direttore generale di Pubbliservizi, ha assicurato l’allacciamento materiale con la fibra ottica e l’attivazione della connessione. Ora può essere realizzato il collegamento al datacenter del Consorzio dei Comuni e dell’amministrazione provinciale a Bolzano. Questo passo non solo rende più veloci e stabili le connessioni internet, ma consentirà, secondo Kosta, anche di risparmiare sui costi.

«La collaborazione tra Provincia e partner locali come i Comuni da un lato e le società energetiche dall’altro è essenziale per un rapido sviluppo della copertura capillare sul territorio – osserva l’assessora Deeg – Individuare le sinergie e sfruttarle per quanto possibile è un passo importante nella strategia di potenziamento della banda larga».

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211