Menu

Industria 4.0, premio internazionale per la Smart Mini Factory

Pubblicato il 28 dicembre 2018 in Innovazione

Rauch  

Pochi mesi fa l’inaugurazione in via Rosmini, oggi il primo riconoscimento internazionale. La Smart Mini Factory di Unibz, laboratorio pensato per venire incontro all’Industria 4.0, fa conoscere il proprio nome nel mondo. Come? Grazie all’ Outstanding Paper Award consegnato ad un paper dei ricercatori della Facoltà di Scienze e Tecnologie, nell ‘ambito della conferenza internazionale IEEE International Conference on Industrial Engineering and Management, lo scorso 18 dicembre. Il riconoscimento, che viene assegnato a un lavoro che si distingue per importanza ed originalità, si inserisce nelle cornice di una delle manifestazioni  più rinomate nel settore dell’ingegneria industriale, che quest’anno si è tenuta a Bangkok, in Thailandia.

Il titolo della ricerca era “Advanced Automation for SMEs in the I4.0 Revolution: Engineering Education and Employees Training in the Smart Mini Factory Laboratory” (autori: Ing. Luca Gualtieri, Dr. Rafael Rojas, Dr. Giovanni Carabin, Dr. Ilaria Palomba, Dr. Erwin Rauch, Prof. Renato Vidoni, Prof. Dominik Matt) e descrive come la moderna formazione ingegneristica e la formazione continua dei lavoratori nell’Industria 4.0 possa essere promossa e perseguita nei laboratori didattici e di ricerca come la Smart Mini Factory.

Orgoglioso il ricercatore e docente Erwin Rauch, che ha ritirato il premio a Bangkok: «Il progetto didattico della Smart Mini Factory è risultato convincente grazie alla combinazione di ricerca applicata, una didattica molto vicina alla pratica e alla collaborazione molto stretta con le imprese». Il paper del team di ricerca unibz – guidato dai proff. Dominik Matt e Renato Vidoni – è stato uno dei soli 5 lavori di ricerca premiati sui 350 presentati all’IEEE.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211