Imprese, 150mila euro per la digitalizzazione. Rimborsi fino al 50%

Pubblicato il 20 Marzo 2018 in Imprese, Opportunità

 

La Camera di commercio di Bolzano eroga alle imprese altoatesine contributi per consulenze sull’attuazione delle misure di digitalizzazione in azienda. Le domande possono essere presentate a partire dal 1° maggio 2018. Complessivamente sono disponibili 150.000 euro. La digitalizzazione rappresenta una grande sfida per le imprese. Ma le aziende altoatesine non sono abbandonate a se stesse: con l’iniziativa “Impresa digitale” la Camera di commercio di Bolzano offre, infatti, misure a sostegno della digitalizzazione.

Il processo di digitalizzazione interessa vari settori aziendali. L’obiettivo delle consulenze è aiutare l’impresa a introdurre tecnologie innovative, quali processi moderni di lavorazione (advanced, additive manufacturing e altri), e di valutare soluzioni Cloud, Big Data e Cyber-Security. La Camera di commercio di Bolzano offre alle piccolissime, piccole e medie imprese contributi per i servizi di consulenza. Per poterne usufruire, l’azienda deve avere la propria sede in Alto Adige, essere iscritta al Registro delle imprese della Camera di commercio di Bolzano e aver pagato i diritti annuali.

A questo bando sono stati destinati complessivamente 150.000 euro. È possibile rimborsare fino al 50 percento delle spese sostenute dall’impresa, fino a un massimo di 5.000 euro. L’impresa stessa deve investire invece almeno 3.000 euro. Ogni azienda può presentare una sola domanda.

«L’era digitale cambia i requisiti che devono soddisfare le aziende, e soprattutto per le piccole e medie imprese è determinante affrontare con successo le nuove sfide. Lo scopo dei contributi destinati dalla Camera di commercio è sostenere le imprese nel processo di digitalizzazione», sottolinea il Presidente della Camera di commercio di Bolzano, Michl Ebner.

Le domande a firma digitale possono essere presentate dal 1° al 31 maggio 2018 attraverso il proprio indirizzo di posta elettronica certificata a contracts@bz.legalmail.camcom.it. La Camera di commercio di Bolzano fornisce inoltre informazioni sulla PEC e sulla firma digitale. Il bando e i modelli per la domanda sono disponibili online sul sito www.digital.bz.it.

I contributi per la digitalizzazione rientrano nel progetto “Impresa digitale” della Camera di commercio di Bolzano, che a sua volta fa parte dell’iniziativa nazionale PID (punto impresa digitale) di Unioncamere, l’Unione delle Camere di commercio italiane.



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211