Il Comune diventa «Plastic Free»: ecco bottiglie in vetro ed erogatori d’acqua

Pubblicato il 5 Marzo 2020 in Territorio

 

Il Comune di Bolzano ha aderito alla campagna “Plastic Free” promossa a livello nazionale dal Ministero dell’Ambiente per liberare dalla plastica monouso le istituzioni e gli enti pubblici. Grazie ad un’ apposita delibera approvata lo scorso maggio trasversalmente dal Consiglio comunale, l’amministrazione cittadina ha avviato una serie di concrete iniziative in tal senso. Tra queste anche l’installazione di una macchina erogatrice di acqua di Bolzano fresca e/o frizzante. Ieri il Sindaco Renzo Caramaschi e l’Assessora all’Ambiente Marialaura Lorenzini hanno presentato l’iniziativa.

Ad ogni dipendente comunale (complessivamente 1.200) è stata consegnata (o lo sarà nei prossimi giorni) una bottiglia in vetro con logo plastic free per poter liberamente utilizzare l’erogatore di acqua. Contestualmente, hanno spiegato gli amministratori, sarà eliminata la vendita di bottiglie di plastica dai distributori automatici di bibite e bevande. Anche gli oggetti di plastica monouso (bicchieri, cannucce, cucchiaini) saranno sostituiti con altri in carta/cartoncino. In programma anche la graduale eliminazione della plastica dal bar del Comune, così come dai piccoli ricevimenti e catering istituzionale che di tanto in tanto si tengono in municipio. L’occasione è servita anche per promuovere l’utilizzo delle bottiglie di vetro ed il consumo dell’acqua di Bolzano che, come ha spiegato SEAB,  presenta caratteristiche di altissima qualità, paragonabili a quelle alle acque minerali più pregiate.

L’adesione alla campagna Plastic Free proseguirà con il coinvolgimento delle scuole e di altre aziende pubbliche (mense e macchinette) per ridurre il più possibile l’uso della plastica monouso. Alla conferenza stampa hanno partecipato anche la presidente del Consiglio comunale Judith Kofler Peintner e tecnici di Seab e dell’Assessorato all’Ambiente del Comune.



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211