“Idee Merano”, su Facebook una pagina per le proposte dei cittadini

Pubblicato il 15 Febbraio 2016 in Culture

Idee Merano, la pagina Facebook  

Il comune di Merano apre il suo “punto di raccolta delle idee” su Facebook. All’indirizzo www.facebook.com/ideemerano è aperta da oggi la bacheca in cui i cittadini possono scrivere le loro proposte. «Ci impegniamo a rispondere entro trenta giorni alle questioni che i cittadini ci sottoporranno – dice il sindaco Paul Rösch – Le idee così non verranno perse, anzi saranno discusse».

“Idee Merano”: 30 giorni per una risposta
Paul Rösch e Diego Zanella

Paul Rösch e Diego Zanella

Di fatto i contenuti verranno moderati e quindi filtrati dall’amministrazione comunale, che valuta se le idee presentate dalla popolazione sono fondate e sufficientemente articolata o se necessitano di ulteriori chiarimenti. Le idee giudicate “idonee” alle discussione vengono pubblicate assieme al nome di chi le ha proposte. Seguendo il dibattito online si può verificare quali idee piacciono a tante persone e quali invece raccolgono pochi consensi.

Alla fine ci sarà – in merito a ogni singola proposta ed entro 30 giorni dalla sua pubblicazione – una presa di posizione ufficiale da parte dell’amministrazione comunale (da parte dell’assessora o dell’assessore competente, della direttrice o del direttore di ripartizione o da parte dello stesso sindaco).

Niente lamentele, solo proposte

«Siamo nella prima fase del nostro programma di ascolto della cittadinanza – dice il sindaco Rösch – e a questa ne seguiranno altre nei prossimi mesi. Se si coinvolgono le cittadine e i cittadini nella politica, si ha poi bisogno della loro collaborazione e del loro impegno. Sono sicuro che a Merano, in questo senso, il potenziale è grande. Attendo con gioia idee e discussioni interessanti».

Per la realizzazione di questo progetto la giunta si è avvalsa della consulenza di Alexander Schiebel. «Non vogliamo qui raccogliere lamentele, che vengono comunque già gestite dall’Ufficio relazioni con il pubblico, ma idee, proposte costruttive» specifica l’assessore all’informatica e all’innovazione del comune di Merano Diego Zanella.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211