Horizon 2020, quattro progetti finanziati in Alto Adige e Trentino

Pubblicato il 27 Marzo 2016 in Innovazione

 

Horizon 2020, quattro i progetti approvati in Trentino Alto Adige. A sorpresa le piccole e medie aziende italiane si scoprono particolarmente virtuose nell’uso degli strumenti europei per la ricerca e l’innovazione conquistando nel biennio appena trascorso il secondo posto, subito dopo la Spagna, per numero di progetti finanziati grazie all’apposito strumento del programma Ue Horizon 2020. In Spagna le pmi finanziate sono state 309; in Italia 276, il 18% delle quali startup innovative con finanziamenti di che sfiorano complessivamente i 50 milioni (46,5 per progetti esclusivi più 3,5 di progetto finanziati in collaborazione con altri paesi). Seguono, con distacco Gran Bretagna, Germania e Francia.

Horizon 2020, la classifica delle regioni

Lo studio è di Aster, consorzio della regione Emilia-Romagna per l’innovazione e la ricerca industriale, che ha analizzato i dati dell’Agenzia esecutiva europea per le pmi. Nel biennio, l’Ue ha finanziato complessivamente 500 milioni di euro destinati a 1.635 pmi. Trasporti, nanotecnologia ed efficienza energetica, i settori che in Italia hanno contato il maggior numero di progetti.
Le regioni in testa alla classifica per numero di progetti approvati sono Lombardia (78) ed Emilia Romagna (35). Seguono
Lazio(34), Toscana(19), Piemonte (18), Veneto (14), Liguria e Campania (6), Marche (5), Calabria, Trentino Alto Adige, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Puglia, Sicilia e Umbria (4);Sardegna e Valle D’Aosta (3).

Horizon 2020, i dati

Complessivamente nel primo biennio di attività dello SME Instrument, l’Unione Europea ha finanziato complessivamente 500 milioni di euro destinati a 1.635 piccole e medie imprese in 1.440 progetti, distribuiti su 13 diversi temi di ricerca tra cui Ict, nanotecnologie, energia, trasporti, ecc. Rispetto alle proposte presentate l’Italia è il Paese più attivo con un totale di 3.709 progetti, seguito da Spagna con 2.913 proposte, UK con 1.788, Germania con 1.344 e Francia con 1.139. Se si analizza il tasso di successo (rapporto tra domande presentate e vinte), l’Italia con il 7,4% viene superata da Gran Bretagna (11,2%), Spagna (10,6%), Germania (8,8%) e Francia (7,9%) mentre la media europea si attesta su 8,5%. Per il biennio 2016-2017 il finanziamento viene potenziato a 740 milioni di euro.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211