Grotta dell’Ursus ladinicus, dal 30 giugno escursioni guidate

Pubblicato il 27 Giugno 2016 in Territorio, Turismo

ursus ladinicus  

Un’escursione guidata di sette ore alla Grotta delle Conturines, a 2.800 metri di quota, luogo di ritrovamento dei resti dell’orso delle caverne preistorico Ursus ladinicus: la propone ogni giovedì dal 30 giugno al 22 settembre ilMuseum Ladin. L’escursione si terrà insieme agli accompagnatori dell’Ufficio Parchi naturali. Punto di ritrovo è alle ore 8.30 la Capanna Alpina, a 1.726 metri sul livello del mare. Da lì si cammina in direzione malga Gran Fanes (via 11), per giungere dopo circa quattro ore alla grotta dove nel 1987 furono scoperte numerosissime ossa dell’orso preistorico vissuto circa 50.000 anni fa in quella zona. Il ritorno è previsto intorno alle 16 circa. L’escursione prevede un dislivello di 1.000 metri ed è da considerarsi difficile.

Partecipare costa sette euro. La prenotazione, obbligatoria, si può effettuare presso tutte le Associazioni turistiche della Val Badia. Per informazioni è possibile chiamare anche il Museum Ladin al numero 0474/524020.In luglio e agosto le due sedi del Museum Ladin (quella sull’Ursus ladinicus a San Cassiano e il Ćiastel de Tor a San Martino) sono aperte tutti i giorni: dal lunedì al sabato in orario 10-18, la domenica in orario 14-18. Ulteriori info su www.museumladin.it.

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211