La startup altoatesina FlyingBasket accede all'acceleratore Elite Lounge 2021

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

È la FlyingBasket la prima startup altoatesina ad accedere al percorso di accelerazione finanziaria Elite Lounge 2021 di Intesa Sanpaolo. L’iniziativa rientra nella più ampia e pluriennale partnership fra il primo Gruppo bancario italiano, ELITE e Piccola Industria Confindustria per accompagnare le PMI in percorsi di formazione, crescita dimensionale e apertura al mercato dei capitali. L’azienda, fondata nel 2015 e con sede a Naz-Sciaves, è specializzata nello sviluppo di droni innovativi e nelle sue applicazioni: dal trasporto di carichi pesanti nei rifugi di montagna fino al soccorso alpino, passando per la stesura di cavi, monitoraggio e altri servizi personalizzati su richiesta. D’altronde l’impegno dei droni nella vita di tutti i giorni avrà un ruolo sempre più crescente, motivo per cui sono al centro del panorama innovativo.

Al programma accederanno 20 aziende in totale distribuite in nove regioni italiane e appartenenti a diversi settori industriali di eccellenza dell’economia italiana. I protagonisti della nuova Lounge, che si svolgerà in modalità digitale, avranno anche la possibilità di accedere a servizi integrati e a una rete di professionisti e investitori internazionali per agevolare il loro eventuale accesso al mercato dei capitali. Le imprese saranno anche dotate di strumenti utili a riorganizzare in un’ottica di resilienza le proprie strategie e fabbisogni finanziari nell’affrontare il nuovo contesto economico di uscita dalla pandemia. Temi chiave saranno anche la sostenibilità in ambito sociale, ambientale e di governance, allo scopo di dimostrare come la corretta implementazione di pratiche ESG sia utile per assicurare la crescita nel lungo periodo oltre a migliorare l’attrattività nei confronti della comunità finanziaria.

“Il nostro compito è quello di accelerarne la crescita e creare valore mettendole in contatto con nuove competenze, con oltre 1.600 imprese ELITE con cui poter accrescere il loro business, con i partner e le soluzioni di finanza a supporto della loro crescita. Ci auspichiamo che ELITE sia un ambiente virtuoso per queste 20 realtà imprenditoriali e che possa contribuire alla loro managerialità, alle loro performance e al consolidamento di nuove competenze nella certezza che la finanza non è il fine, ma il miglior mezzo per trasformare le migliori idee in realtà di successo”, spiega Marta Testi, Amministratore Delegato ELITE – Gruppo Euronext.

Al.G

Ti potrebbe interessare