Menu

Export e turismo, gli Usa opportunità per le aziende altoatesine

Pubblicato il 23 Luglio 2018 in Imprese, Turismo

 

Export e turismo, con l’obiettivo di far crescere ancora il rapporto di scambio fra Usa e Alto Adige. «Il consolato generale degli Usa in Italia è pronto a fare da punto di contatto per le aziende altoatesine interessante a investire o a esportare negli Stati Uniti». Questo il messaggio lanciato dalla console generale Usa in Italia Elizabeth Lee Martinez nei confronti dell’Alto Adige e della sua economia nell’ambito dell’incontro di venerdì 20 luglio l’ha vista protagonista di una visita ufficiale al presidente della Provincia Arno Kompatscher. Il presidente ha introdotto all’ospite la realtà locale facendo cenno alla situazione economica, all’evoluzione storica e alle particolarità del territorio. «E’ importante che le nostre aziende possano continuare a portare sul mercato i prodotti nei quali eccelliamo come quelli delle tecnologie alpine e per la lavorazione del legno. Per questo l’incontro di oggi rappresenta un’occasione importante per confermare la reciproca collaborazione in questo senso, a garanzia di una sempre maggiore espansione delle imprese altoatesine verso il mercato statunitense» ha sottolineato Kompatscher.

Un ulteriore terreno di collaborazione fra Alto Adige e Stati Uniti riguarda il turismo, con gli arrivi da oltreoceano che nel 2017 hanno fatto registrare un incremento del 7,2% degli arrivi e del 7,7% delle presenze rispetto al 2016. Della delegazione facevano parte anche John Crosby, console per gli affari politici ed economici, Alessia Pastorutti, political specialist e Camillo Rusconi, digital media specialist del Consolato Usa a Milano.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211