Elettricità, quanto costa in Europa? Parte uno studio di Europe Energy e Unibz

Pubblicato il 12 Ottobre 2016 in Innovazione

Europe Energy  

Uno studio comparato sulla formazione dei prezzi dell’elettricità a livello europeo. Questo l’obiettivo con cui è stato formato un accordo tra il gruppo internazionale Europe Energy Spa, attivo nel mercato dell’energia elettrica e del gas con specializzazione nel trading, consulenza e vendita diretta agli utenti finali, e la Facoltà di Economia della Libera Università di Bolzano. A condurre lo studio, il team di ricerca guidato dai prof. Francesco Ravazzolo e Fabrizio Durante.

Europe Energy Spa è una società controllata dalla Europe Energy Holding Srl, di Matteo Ballarin ed Eugenio Colla. L’interesse di una collaborazione tra Europe Energy e Unibz nasce dalla volontà di sviluppare ulteriormente un modello di business che si basa sull’acquisto e sul trading di energia elettrica anche dall’estero. In questa prospettiva, diventa essenziale poter contare su modelli predittivi che consentano di massimizzare i vantaggi economici legati ai diversi costi di produzione e vendita nei singoli paesi. Proprio su questo versante, di consolidamento scientifico dell’attività imprenditoriale, è stato richiesto il know how della Facoltà di Economia.

Previsione e integrazione dei prezzi nello studio di Europe Energy

La prima ricerca si occuperà della previsione di prezzi di elettricità orari in differenti mercati europei e sarà supervisionato dal prof. Francesco Ravazzolo che insegna econometria in Unibz e che, durante il suo passato nella Banca Nazionale Norvegese, si è occupato in particolare della realizzazione di modelli per la produzione e vendita di energia. La seconda ricerca avrà come oggetto l’integrazione dei prezzi tra paesi diversi e sarà seguito dal prof. Fabrizio Durante, docente di statistica alla Facoltà di Economia. La durata dei due progetti è biennale e questa collaborazione con uno dei big player italiani del settore permetterà ai professori Durante e Ravazzolo di espandere e consolidare il loro gruppo di ricerca sulla tematica dell’energia elettrica e dei big data. Entrambi i progetti si collocheranno all’interno delle attività di ricerca della Facoltà di Economia, in special modo della macro-area di ricerca su “Metodi quantitativi e modelli economici”.

In copertina: Francesco Ravazzolo, Matteo Ballarin, Walter Lorenz, Fabrizio Durante

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211