Ecco il piano con i 183 obiettivi di «performance» provinciale

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

La Giunta provinciale ha approvato stamani (11 aprile) il Piano della performance 2017-2019, e cioè il documento che definisce le priorità politiche, gli obiettivi strategici e i traguardi annuali dell’amministrazione provinciale. «Il piano ci permette di fissare in modo trasparente e comprensibile i traguardi e le relative risorse finanziarie», afferma l’assessora Waltraud Deeg.

Il documento di 700 pagine è stato approvato oggi dalla Giunta provinciale e contiene 183 obiettivi con realtivi indicatori e 263 punti di sviluppo, definiti in base all’accordo di coalizione e alle priorità politiche. Per ogni voce del piano vengono stabilite le misure da adottare nonché l’anno in cui il traguardo sarà raggiunto. Il piano della performance elenca anche oltre 1.000 prestazioni  dell’amministrazione provinciale con informazioni utili a cittadini, imprese, famiglie e associazioni per quanto riguarda formazione, sviluppo dei progetti, attività di vigilanza e finanziamenti. «In questo modo vengono assicurate una pianificazione e un controllo complessivi», afferma l’assessora. Il Piano della performance costituisce la base per la formazione del bilancio ed è collegato con tutti i settori rilevanti dell’amministrazione: la pianificazione  del lavoro delle ripartizioni, la programmazione IT, il raggiungimento degli obiettivi, la valutazione dei dirigenti,  la trasparenza e la prevenzione della corruzione.

«Il piano è anche espressione della imparzialità e dell’efficienza della pubblica amministrazione e un passo importante nel processo di innovazione», conclude Deeg.  Il Piano della performance è consultabile alla pagina
http://www.provincia.bz.it/it/amministrazione-trasparente/performance.asp

Ti potrebbe interessare