«Domme» Paris, discesa alla...Kröss di Sarentino

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le prestazioni delle imprese edili altoatesine e dei loro collaboratori sono sempre al top: anche quest’anno il campione di sci Dominik “Domme” Paris se ne è potuto rendere conto di persona. Come negli anni scorsi, infatti, il Collegio Costruttori ha messo in palio tra le sue imprese associate una visita a un cantiere da parte del campione. Questa volta la fortunata vincitrice è stata l’impresa Kröss Srl di Sarentino.

Paris ha visitato il cantiere dell’azienda a Sarentino, dove sono in corso i lavori di infrastrutturazione per la nuova zona residenziale “Bachacker”. “È il sogno di tutto noi avere una bella casa di proprietà: senza le nostre imprese di costruzione questo non sarebbe possibile. Soprattutto negli ultimi giorni, le condizioni non sono state facili a causa del caldo intenso. Gli operai edili lavorano sodo e si impegnano sempre al massimo, come ho potuto constatare anche questa volta. Qui ogni giorno si costruisce il futuro”, ha affermato Dominik Paris.

Hubert Mayr, direttore operativo della Kröss Srl, si è detto entusiasta della giornata: “La visita di Dominik Paris al cantiere è stata un’esperienza speciale per i nostri dipendenti, che hanno avuto la possibilità di mostrare a un campione dello sci quello che fanno ogni giorno. Va detto che anche Paris sa il fatto suo, avendo lavorato lui stesso in edilizia. Questa iniziativa motiva e dimostra che l’industria delle costruzioni è un settore attraente”.

Per il Vice-Presidente del Collegio Costruttori Christian Grünfelder, l’iniziativa non è solo una tradizione, ma un modo per dare maggiore visibilità alle imprese e ai loro dipendenti: “Il settore delle costruzioni dà lavoro a circa 18.000 persone in Alto Adige, crea valore aggiunto, realizza sogni. Dobbiamo trasmettere questo messaggio in modo ancora più forte: ci auguriamo che iniziative come questa contribuiscano a raggiungere l’obiettivo”.

La giornata si è chiusa con una festa dedicata a collaboratori e collaboratrici della Kröss Srl e alle loro famiglie presso lo stabilimento di Sonvigo, dove Dominik Paris ha soddisfatto le numerose richieste di autografi.

Ti potrebbe interessare