Menu

Sci, piste aperte dal 25 novembre: al via la stagione di Dolomiti Superski

Pubblicato il 22 novembre 2017 in Turismo

Dolomiti superski  

Ormai ci siamo: sabato 25 novembre inizia ufficialmente la nuova stagione invernale di Dolomiti Superski. Condizioni di innevamento ottimali e meteo ideale accompagnano quella che è la stagione numero 44 del comprensorio sciistico più grande al mondo, tanto che alcune piste a Cortina d’Ampezzo, Tre Cime Dolomiti e Plan de Corones sono già aperte. Ecco i dettagli della prima ondata di aperture:

Data apertura Zona sciistica Località Km disponibili Impianti aperti
25/11/2017 Cortina d’Ampezzo Faloria, Passo Falzarego 3 4
25/11/2017 Plan de Corones Brunico, Valdaora,

San Vigilio di M.

34 11
25/11/2017 Alta Badia Badia 5 2
25/11/2017 Val di Fassa-Carezza Carezza 5 3
25/11/2017 Arabba Passo Campolongo 2 1
25/11/2017 Tre Cime Dolomiti Croda Rossa, Passo Monte Croce 13 5
25/11/2017 Val di Fiemme Pampeago 9 3
25/11/2017 S. Martino di Castrozza

Passo Rolle

Passo Rolle 3 3
25/11/2017 Alpe Lusia –

S. Pellegrino

San Pellegrino-Falcade 5 2
25/11/2017 Civetta Alleghe, Selva di Cadore 20 7
25/11/2017 Dolomiti Superski   99 41

A partire dal primo dicembre 2017 seguiranno poi altri impianti e piste in diverse zone sciistiche, per arrivare poi al 6 dicembre, data nella quale è prevista la seconda grande ondata di aperture, specialmente delle valli centrali e del Sellaronda.

I principali giri sciistici, come il Sellaronda e il Giro della Grande Guerra, saranno disponibili come segue (salvo condizioni di innevamento):

  • Sellaronda orario e antiorario: aperto dal 06/12/2017 al 08/04/2018
  • Giro della Grande Guerra: aperto dal 26/12/2017 al 18/03/2018

Apre la corsa allo skipass con alcune novità

Gli skipass sono disponibili sia negli uffici appositi sia sul sito internet di Dolomiti Superski, dove è possibile consultare anche il listino prezzi. Per quanto riguarda la tessera stagionale, che garantisce quasi 5 mesi di divertimento sulle piste delle 12 zone sciistiche di Dolomiti Superski, è già disponibile negli uffici skipass aperti, nonché acquistabile online al prezzo di prevendita di 800 euro (invece di 860 dal 25.12.2017 in poi). Quest’anno oltre alla gratuità per bambini sotto agli 8 anni (nati dopo il 25.11.2009), in combinazione con l’acquisto dello skipass giornaliero e plurigiornaliero per adulti, anche lo skipass stagionale per minori di 8 anni è a costo zero, se acquistato contestualmente allo stagionale di uno dei genitori. Per gli juniores (nati dopo il 25.11.2001) vale la riduzione del 30% sugli skipass giornalieri e plurigiornalieri, mentre lo skipass stagionale per juniores, se acquistato contestualmente allo stagionale di uno dei genitori, è scontato di 255 euro e costa soli 315 euro.

Ammodernamenti e nuove piste per 90 milioni di euro

Anche quest’anno le società affiliate a Dolomiti Superski hanno investito molte risorse nel rinnovamento, nell’ammodernamento, potenziamento e nell’adattamento di impianti di risalita, piste da sci, sistemi di innevamento programmato, battipista, per garantire la sciabilità della quasi totalità dei 1.200 km di piste disponibili in 12 zone sciistiche, con un impegno finanziari di ben 90 milioni di euro.

Ecco gli interventi più significativi. A Cortina d’Ampezzo è stata allargata la pista Faloria nel tratto A (tra il rifugio Faloria e Pian Girilada), con un aumento di superficie di 1500 metri quadrati. Ci sarà inoltre la nuova pista nera Scoiattolo (asservita dalla seggiovia Bigontina), lunga 905 metri, con un dislivello di 238 metri, una pendenza media del 27% e una pendenza massima del 55%. Per quanto riguarda Plan de Corones, a San Vigilio di Marebbe è stato potenziato l’impianto di innevamento e WiFi nelle cabine della cabinovia Miara e ampliata la pista Erta nella parte centrale, mentre a Brunico la seggiovia 4 posti Sole è stata sostituita con una a 6 posti sulla stessa linea. In alta Badia, a San Cassiano, la seggiovia Biok è diventata a 6 posti. In Val Gardena la seggiovia Piz Seteur è stata sostituita con una cabinovia a 10 posti su due tronchi che arriva 200 metri sopra l’omonimo rifugio. Altri interventi sono stati la realizzazione di un bacino di raccolta idrica sotterraneo dalla capienza di 5.000 metri cubi per l’innevamento programmato a Seceda, la sostituzione della sciovia Furdenan a Ortisei con una nuova sciovia più lunga di 100 metri, il restyling del parco seggiole della seggiovia Costabella a Selva.

In Val di Fassa/Carezza, a Ciampedie, sono state modificate le seggiovie per rendere possibile anche in inverno la salita senza sci da Pera di Fassa e potenziato l’impianto di innevamento. Sulla Marmolada sono stati realizzati due ascensori da 40 persone cadauno per accedere dalla funivia alla pista. Sulle Tre Cime Dolomiti è avvenuta la sostituzione della sciovia Trenker a Dobbiaco con una sciovia dello stesso tipo e sono state apportate migliorie dell’impianto di innevamento in tutta la zona sciistica. Miglioramenti nel sistema di innevamento sono stati apportati anche in Val di Fiemme, a San Martino di Castrozza, nella zona di Alpe Lusia/San Pellegrino e su numerose piste nelle sottozona di Selva di Cadore, Zoldo e Alleghe.

I numeri di Dolomiti Superski

Zone sciistiche: 12
Snowpark: 28
Numero impianti di risalita: 450
Km di pista totali: 1.200
Km di pista con innevamento garantito: 1.160 (97%)
Numero totale cannoni sparaneve: 5.800
Numero bacini e vasche per raccolta idrica: 180
Potenza totale impianti di innevamento: 96,5 MW
Tipologia piste: Blu: 30%, Rosse: 60%, Nere: 10%
Numero di persone trasportate all’ora: 670.000
Superficie totale Dolomiti Superski: ca. 3.000 km2
Numero complessivo gatti delle nevi: 320
Punti vendita skipass principali: 56
Zone sciistiche: 01 Cortina d’Ampezzo, 02 Kronplatz-Plan de Corones, 03 Alta Badia, 04 Val Gardena/Alpe di Siusi, 05 Val di Fassa/Carezza, 06 Arabba/Marmolada, 07 Tre Cime Dolomiti, 08 Val di Fiemme/Obereggen, 09 San Martino di Castrozza/Passo Rolle, 10 Valle Isarco, 11 Alpe Lusia – San Pellegrino, 12 Civetta.

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211