Menu

“Diamoci un taglio”, l’iniziativa di Federacconciatori pensata per i malati oncologici

Pubblicato il 24 maggio 2019 in Territorio

Federacconciatori 1  

Entra nel vivo l’iniziativa “Diamoci un taglio”: i parrucchieri di Federacconciatiori CNA-SHV hanno già raccolto capelli sufficienti per realizzare le prime due parrucche destinate ai malati oncologici. L’1 e il 2 giugno saranno al Parco delle Semirurali di Bolzano con uno stand informativo e con le attrezzature per tagliare i capelli che verranno donati per questo scopo benefico.

I parrucchieri della Federacconciatori CNA-SHV partecipano con grande slancio all’iniziativa di RagionevolMente e della  “L.I.L.T.” (Lega Italiana Lotta ai Tumori), con la collaborazione attiva di BRB (Basket Rosa Bolzano), con l’obiettivo di fornire gratuitamente parrucche ai pazienti oncologici, uomini e donne, che ne facciano richiesta, e promuovere la corretta informazione in campo oncologico.

“Ogni 800 grammi di capelli donati – spiega Sandro Stefanati, portavoce di Federacconciatori CNA-SHV – la ditta “Winner’s – capelli vincenti” donerà una parrucca a RagionevolMente che, con la collaborazione di LILT Bolzano, provvederà a metterla a disposizione dei pazienti oncologici interessati. Il modo più semplice per donare una treccia di capelli è recarsi in un salone da un parrucchiere aderente all’iniziativa, che provvederà ad eseguire il taglio corretto dei capelli”.

Nel corso della manifestazione “Don Bosco solidale”, che avrà luogo al Parco delle Semirurali del quartiere Don Bosco a Bolzano, l’1 e 2 giugno, le associazioni coinvolte saranno a disposizione per fornire tutte le informazioni sull’iniziativa “Diamoci un Taglio”, voluta per donare un sorriso a tutte quelle persone che vivono un momento di difficoltà. Ci saranno due stand a disposizione per avere tutte le informazioni sui saloni aderenti, sulle modalità per partecipare e per prenotare il proprio posto per la donazione nell’ambito della giornata di domenica 2 giugno, nella i parrucchieri saranno a disposizione per tutto il giorno.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211