Cultura in Alto Adige, a breve gli anticipi dei contributi per il 2020

Pubblicato il 16 Marzo 2020 in Culture

 

Per sostenere il settore della cultura in lingua italiana della provincia di Bolzano in un momento così difficile, oltre a studiare norme ad hoc da sottoporre all’attenzione della Giunta provinciale già nella prossima seduta di Giunta, l’assessore alla cultura Giuliano Vettorato, insieme agli uffici della ripartizione cultura italiana, ha deciso di accelerare la conclusione delle istruttorie sui contributi 2020, dove non già conclusi, in modo da poter liquidare al più presto gli anticipi sull’attività 2020. Come noto, l’anticipo della liquidazione per l’attività annuale riguarda l’80% del contributo complessivo erogato alle associazioni per le loro attività annuali.

“Si tratta di un provvedimento urgente e indispensabile – sottolinea Vettorato – un modo per dare sicurezza alle centinaia di associazioni che, nonostante il periodo di chiusura degli spazi, continuano a fornire servizi importanti online. E` fondamentale anticipare la liquidazione rispetto alle scadenze naturali, perché soprattutto in un momento di emergenza come questo, le associazioni attive sul territorio necessitano di risposte veloci e concrete, soprattutto per rassicurare i propri soci e volontari. È necessario che la pubblica amministrazione rassicuri tutte le organizzazioni: la cultura non si ferma, nemmeno in momenti come questi”.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211