Coronavirus, Kompatscher: “L’azienda sanitaria dispone di tutti i fondi necessari”

Pubblicato il 16 Marzo 2020 in Territorio

 

L’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige – infrastrutture e personale – si trova ad affrontare sfide importanti a causa del Coronavirus. “Sin dall’inizio della crisi ho disposto la messa a disposizione tutte le risorse finanziarie necessarie per superare la crisi. Per qualsiasi necessità, le risorse finanziarie necessarie ci saranno. Anche l’Azienda Sanitaria ne è a conoscenza. In questo modo è possibile fare tutti gli investimenti e gli acquisti necessari” spiega il presidente della Provincia Arno Kompatscher. Parole chiare che il presidente ha tenuto a pronunciare dopo che nei giorni scorsi si era diffusa l’idea che l’azienda sanitaria non abbia i soldi per fornire cure sufficienti ai pazienti.

“Il problema al momento attuale è la disponibilità sul mercato” spiega il presidente Kompatscher. “Le maschere protettive, soprattutto quelle utilizzate per scopi medici, così come le apparecchiature respiratorie sono attualmente scarse sul mercato perché tutti i Paesi del mondo ne stanno ordinando di aggiuntivi” precisa Kompatscher. Il problema è quindi la carenza di materiale medico. “Di conseguenza, il governo provinciale ha preso ulteriori iniziative per l’acquisto diretto e la produzione di materiale e attrezzature mediche” sottolinea Kompatscher.



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211