Coronavirus, ancora nessun risultato dal test di controllo a Roma

Pubblicato il 6 Marzo 2020 in Territorio

Azienda sanitaria  

I risultati del test di controllo svolto dall’Istituto “Spallanzani” di Roma sul paziente altoatesino risultato positivo al Coronavirus non sono ancora stati resi noti. Lo comunica questa mattina (6 marzo) l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige. L’uomo si trova ricoverato presso il Reparto malattie infettive dell’Ospedale di Bolzano. Un’infezione è probabile, nel frattempo le condizioni del paziente sono stabili. Non appena giungeranno le risposte da Roma, il risultato verrà comunicato.

Il primo caso è da considerare guarito

Nel frattempo, è da considerare guarito il primo (e sino ad ora unico) caso positivo di infezione da Coronavirus in Alto Adige. Il paziente, la cui positività era stata resa nota il 25 febbraio, tra pochi giorni potrà lasciare l’Ospedale di Bolzano. Per evitare qualsiasi rischio di contagio nei confronti di altre persone, l’uomo verrà precauzionalmente tenuto in isolamento domiciliare. Le sue condizioni di salute, sin da principio, sono risultate buone, e non ha mai mostrato alcun sintomo della malattia. L’uomo era stato sottoposto ad un test di controllo nell’ambito delle indagine epidemiologiche svolte dall’Azienda sanitaria della Regione Lombardia, ed era stato contattato dal Servizio di igiene e sanità pubblica dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige.

Il punto sulle ndagini epidemiologiche

Anche nella giornata di oggi, l’Azienda sanitaria ha proseguito con il lavoro legato alle indagini epidemiologiche, ma precisa che non può essere stabilito in maniera chiara e completa, a una certa distanza di tempo, con chi hanno avuto rapporti di stretto contatto i turisti stranieri risultati positivi nei loro paesi di appartenenza dopo aver trascorso un periodo in Alto Adige. Per questo motivo saranno sottoposte ai test di controllo le persone che presentano dei sintomi e che anche solo ipoteticamente hanno avuto un rapporto di stretto contatto con chi è risultato positivo al Coronavirus.



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211