Menu

Crolla cornicione del Monumento alla Vittoria

Pubblicato il 5 Maggio 2019 in Turismo

 

Crolla una parte del cornicione del Monumento alla Vittoria, per fortuna senza conseguenze per i passanti. Il crollo è avvenuto alle 8 di sabato 4 maggio, all’apertura del mercato settimanale: una lastra si è staccata dalla parte superiore del Monumento cadendo a terra e sgretolandosi in molti pezzi. Fortunatamente il crollo è avvenuto senza che nessuno fosse presente nell’area e i frammenti sono rimasti all’interno del giardino recintato al quale si accede solo attraverso il museo. Il Polo museale del Veneto, da cui dipende il Monumento insieme ai tecnici della Ripartizione Cultura e della Protezione Civile del Comune di Bolzano ha deciso di chiudere per il momento l’accesso al monumento. L’ingresso al Museo si trova invece in area sicura e pertanto è normalmente aperto.

IMG_3632

Entro martedì sarà effettuato, utilizzando cesta mobile, un primo sopralluogo con ingegneri strutturisti per esaminare le cause della caduta. Peraltro sono già disponibili 735.000 euro per gli interventi che si renderanno necessari a garantire la conservazione del monumento, stanziati dal Ministero per i beni e le attività culturali per la sicurezza antisismica. Il Monumento alla Vittoria disegnato dall’architetto Piacentini, simbolo dell’italianizzazione forzata dell’Alto Adige e da sempre strumentalizzato politicamente, è una delle tracce più importanti del fascismo a Bolzano e ospita, nel suo basamento, il museo Bz 18-45 che racconta la città tra la dittatura fascista e l’occupazione nazista.

 

IMG_3638 IMG_3637 IMG_3636 IMG_3635 IMG_3634 IMG_3633 IMG_3632 IMG_3631 IMG_3630

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211