Concorso: 5 mila euro per reinventare gli antichi masi dell’Alto Adige

Pubblicato il 19 Febbraio 2016 in Opportunità, Turismo

un antico maso  

Ci sono 5 mila euro in palio nel concorso di idee per il risanamento degli antichi masi di montagna dell’Alto Adige con almeno 100 anni di vita. A promuovere il bando, denominato Bauern(h)auszeichnung e giunto alla terza edizione, sono Bauernbund, Fondazione architettura, Gruppo Itas, Idm, Fondazione Cassa di Risparmio e le Ripartizioni provinciali natura, paesaggio, sviluppo del territorio e beni culturali.

L’obiettivo è salvare dall’abbattimento le antiche abitazioni rurali che fanno parte della cultura del Sudtirolo e ancora oggi rappresentano un punto di riferimento nella produzione di formaggi ma anche nelle nuove forme di turismo ecologico. Possono presentare le proposte i proprietari di antichi masi con almeno 100 anni di vita, i quali sono chiamati entro il 29 febbraio a presentare dei progetti per il risanamento delle strutture.

«Lo scopo è quello non solo di conservare masi che rappresentano testimonianze dirette della nostra storia e della nostra tradizione – sottolineano l’assessore provinciale all’agricoltura Arnold Schuler e il presidente del Bauernbund Leo Tiefenthaler – ma anche di risanarli e adeguarli alle più moderne esigenze abitative delle famiglie di agricoltori». Per ulteriori informazioni sul concorso e sulle modalità di partecipazione si può visitare il sito web www.bauernhauszeichnung.it.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211