Menu

Combustione domestica, incontri informativi ad Appiano e Sarentino il 9 e 17 novembre

Pubblicato il 6 Novembre 2017 in Agenda, Territorio

Combustione domestica  

All’inquinamento atmosferico nelle città e in particolare nelle valli altoatesine contribuiscono in modo non trascurabile le stufe domestiche e i caminetti alimentati manualmente a legna. In molti casi, infatti la combustione della legna non avviene in modo adeguato, e in base alle rilevazioni è emerso che produce l’emissione di notevoli quantità di polveri sottili e idrocarburi tossici. In alcune aree rurali dell’Alto Adige le stazioni di rilevamento della qualità dell’aria dell’Agenzia provinciale per l’ambiente hanno registrato livelli elevati di inquinanti atmosferici, riconducibili alla combustione domestica. L’Agenzia provinciale per l’ambiente, in collaborazione con i Comuni interessati, ha avviato una nuova campagna di sensibilizzazione per informare la popolazione sulle conseguenze di una cattiva combustione della legna per la salute e per l’ambiente e fornire consigli concreti ed efficaci per una corretta combustione.

Le prossime tappe della campagna: Appiano (9 novembre) e Sarentino (17 novembre)

Il kick off della campagna si è tenuto il 19 ottobre a Laces. Nei prossimi giorni la campagna «Riscaldare con la legna, ma bene!» farà tappa a Appiano e Sarentino. Con dimostrazioni pratiche in collaborazione con gli spazzacamini e fumisti dell’associazione provinciale artigiani Apa verrà proposto il confronto diretto fra combustione scorretta e corretta grazie all’azionamento contemporaneo di due stufe a legna. Appuntamento al Lanserhaus di Appiano giovedì, 9 novembre alle 10, alle 11 e alle 19.30. Venerdì, 17 novembre, invece, tappa a Sarentino: alle 10 e alle 11 in piazza della Chiesa, alle 19.20 presso il Bürgerhaus.

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211