Centro commerciale in zona Metro, la Giunta dice di no

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

No a un nuovo centro commerciale sull’areale della Metro a Bolzano. La Giunta ha espresso parere negativo alla proposta di modifica d’ufficio al PUC, per l’individuazione di aree destinate al commercio al dettaglio nella zona per insediamenti produttivi D1  “Dolomiti Center 2” (zona Metro). Il Vice Sindaco e Assessore all’Urbanistica Luis Walcher hanno ricordato che le società Methab srl e Habitat Spa hanno presentato all’amministrazione provinciale un’istanza di avvio di un procedimento speciale per realizzare sull’area del compendio edilizio Metro, un nuovo centro commerciale di 20.368 mq.

“Abbiamo effettuato una serie di analisi molto dettagliate” ha detto Walcher. “Dai locali sfitti, all’impatto sulla mobilità della zona, alle ricadute sul tessuto commerciale, alla situazione complessiva dei piccoli e grandi centri commerciali esistenti o di prossima realizzazione sul territorio comunale come ad esempio il  Walther Park, o quello più piccolo di Campofranco. Dopo aver  preso atto delle osservazioni pervenute nel periodo di pubblicazione della delibera della Giunta provinciale, presentate dalle associazioni di categoria (Unione Commercio Servizi Turismo Alto Adige e Confesercenti Alto Adige) e affrontato il tema anche in sede di Commissione consiliare competente, stamane la Giunta comunale ha espresso un parere negativo sulla base delle motivazioni risultanti dai pareri presentati dalle varie ripartizioni comunali chiamate in causa”.

Ti potrebbe interessare