Centri mediazione lavoro, orario prolungato a inizio novembre

Pubblicato il 26 Ottobre 2016 in Lavoro

 

Il direttore della Ripartizione lavoro, Helmuth Sinn, informa che dal 2 al 4 e dal 7 al 9 di novembre in relazione al previsto maggiore afflusso di lavoratori stagionali i Centri di mediazione al lavoro di Bolzano, Merano, Egna e Bressanone rimarranno aperti al pubblico anche nelle ore pomeridiane dalle ore 14 alle 16. Tutti i Centri provinciali di mediazione al lavoro in questo periodo apriranno alle ore 8.

Dato che il maggiore afflusso è previsto presso il Centro di mediazione al lavoro di Merano, in questo Centro è prevista, a partire dalle ore 7,30, la distribuzione dei numeri progressivi di prenotazione. È quindi consigliabile recarsi al Centro di mediazione al lavoro di Merano già nelle prime ore del mattino.

La direttrice dell’Ufficio Servizio lavoro, Hildegard Stuppner, sottolinea che non è necessario effettuare la registrazione presso un Centro di mediazione al lavoro subito dopo la cessazione del contratto di lavoro dato che il sussidio di disoccupazione viene erogato solamente dopo il settimo giorno di disoccupazione. Non sono quindi previste sanzioni se la registrazione viene effettuata entro questo termine.

Per l’iscrizione nelle liste di disoccupazione è necessario presentare un documento d’identità mentre per quanto riguarda i lavoratori extracomunitari è necessario presentare un permesso di soggiorno valido.

Chi vuole evitare le attese ha inoltre la possibilità di presentare la propria richiesta di inserimento nelle liste di disoccupazione anche online con l’ausilio del servizio eJob-OLE senza doversi recare presso un centro di mediazione lavoro. L’accesso a questo servizio si trova all’indirizzo Internet: http://www.provincia.bz.it/it/default.asp.



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211