Menu

Centrale Alperia: un nuovo serbatoio per il riscaldamento di Bolzano

Pubblicato il 5 luglio 2016 in Territorio

centrale alperia  

Sicurezza della fornitura ed efficienza energetica. Sono questi i punti chiave del nuovo serbatoio del calore in costruzione presso la centrale Alperia di teleriscaldamento di Bolzano. Il serbatoio ha raggiunto i 15 metri d’altezza, e una volta ultimato consentirà di accumulare l’energia termica proveniente dal termovalorizzatore e di impiegarla nei momenti di picco della richiesta di calore da parte dei cittadini.

Parallelamente ai lavori di ampliamento della rete di teleriscaldamento nella zona tra viale Druso e via Sassari, Alperia sta realizzando anche un serbatoio per l’accumulo di energia termica presso la centrale di teleriscaldamento a Sud della città di Bolzano. Il serbatoio, che una volta terminato raggiungerà un’altezza di quaranta metri, sarà in grado di immagazzinare circa 5.800 metri cubi di acqua riscaldata dal termovalorizzatore di Bolzano. Accumulerà così fino a 220 MWh di energia termica corrispondente al consumo medio di 1.500 famiglie in una giornata invernale. «L’energia termica immagazzinata nel nuovo serbatoio ci consentirà di avere una riserva di calore nei momenti di picco della richiesta di acqua calda e riscaldamento da parte dei cittadini o nei momenti di fermo del termovalorizzatore – spiega Sibylle Überbacher, Presidente di Alperia Ecoplus, la nuova affiliata Alperia competente per gli impianti di teleriscaldamento –. In considerazione del numero crescente di utenti che stiamo allacciando alla rete di teleriscaldamento dobbiamo infatti provvedere anche per il futuro a una completa sicurezza della fornitura del calore».

La centrale Alperia è attenta alla sostenibilità

Allo stesso tempo il serbatoio consente di utilizzare tutto il potenziale dell’energia termica del termovalorizzatore che altrimenti andrebbe disperso. «Grazie al nuovo serbatoio saremo dunque anche in grado di aumentare l’efficienza energetica del nostro sistema di teleriscaldamento e garantire così alla città di Bolzano una maggiore sostenibilità del proprio approvvigionamento energetico», spiega Günther Andergassen, Direttore Generale di Alperia Ecoplus. La conclusione dei lavori di costruzione del serbatoio è prevista per l’autunno.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211