Camera di commercio, la successione d’impresa è il tema dell’anno

Pubblicato il 10 Gennaio 2020 in Imprese, Territorio

 

La Camera di commercio ha presentato ieri mattina a Bolzano il programma di attività per il 2020. Il tema dell’anno sarà la successione d’impresa, perché il ricambio generazionale è decisivo per la continuità di un’azienda. Attualmente 5.800 imprese in Alto Adige si trovano di fronte a questa sfida.

“Il Servizio Successione d’impresa della Camera di commercio di Bolzano sostiene gli imprenditori e le imprenditrici nel trasferimento della loro azienda. Nel corso di incontri non vincolanti, gli interessati e le interessate possono ricevere gratuitamente informazioni e suggerimenti utili per il trasferimento della loro azienda o il subentro in un’azienda”, afferma il Presidente della Camera di commercio Michl Ebner.

I punti principali dell’attività

La Camera di commercio di Bolzano fornisce informazioni sulle aziende iscritte nel registro delle imprese, su questioni di diritto aziendale, di tutela della proprietà intellettuale, offre consulenza in materia ambientale, sulla metrologia legale, sulla sicurezza dei prodotti e sul diritto di concorrenza. Analizza l’economia altoatesina e informa sulla situazione economica a livello locale, nazionale e internazionale. Promuove anche misure per la conciliazione di lavoro e famiglia e sostiene fortemente la notorietà e l’immagine dei prodotti altoatesini di qualità. Opera inoltre nei settori formazione e sviluppo del personale, creazione e successione d’impresa. Si offre come partner nella realizzazione di progetti di innovazione e svolge i compiti per la tutela dei vini di qualità. Gestisce la camera arbitrale e un servizio di mediazione per la risoluzione competente dei conflitti vari. Oltre a ciò, la Camera di commercio si adopera per garantire ottime condizioni generali all’economia altoatesina e, in particolare, buoni collegamenti viari dall’intera area economica altoatesina.

“Sono in programma vari progetti a favore della digitalizzazione e internazionalizzazione delle imprese altoatesine. Vogliamo intensificare anche lo scambio tra scuola e mondo del lavoro. Inoltre, verrà istituito un nuovo servizio, detto OCRI, che aiuterà nella gestione della crisi d’impresa”, informa il Segretario generale della Camera di commercio di Bolzano Alfred Aberer.

Nell’ambito dell’iniziativa PID – Impresa digitale, la Camera di commercio offre informazioni, seminari e consulenze sulle tematiche del “commercio online”, così come “internet e diritto”. La Camera di commercio supporta le aziende altoatesine anche nell’emissione delle fatture elettroniche.

Da gennaio 2019 il servizio “Internazionalizzazione” fa nuovamente parte della Camera di commercio di Bolzano. Il suo obiettivo e compito principale è quello di fornire informazioni e consulenze di primo orientamento alle piccole e medie imprese sugli aspetti tecnici della gestione del commercio estero.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211