«Impulsi 2023», la ricetta della Camera di Commercio per l’economia altoatesina

Pubblicato il 27 Dicembre 2017 in Imprese

Camera di commercio di Bolzano  

In Alto Adige la situazione economica è attualmente positiva, fatto confermato dal Barometro dell’economia dell’IRE – Istituto di ricerca economica della Camera di commercio di Bolzano. Ci sono, dunque, ottimi presupposti per affrontare le riforme necessarie a garantire una competitività a lungo termine all’economia altoatesina. Il documento presentato  dalla Camera di commercio di Bolzano, “Impulsi 2023”, propone diversi progetti di riforma. Spetta ora alla politica locale – ricorda la nota della Camera di Commercio – affrontare le sfide future per le imprese, legate al progresso tecnologico e alla digitalizzazione, ed elaborare le riforme necessarie.

In occasione della conferenza stampa di oggi, la Camera di commercio di Bolzano ha presentato il documento “Impulsi 2023”. Esso contiene proposte e misure di riforma per preparare l’economia altoatesina al futuro. Il progresso tecnologico, e in particolare la digitalizzazione, comportano cambiamenti sempre più rapidi, nei quali è importante offrire supporto alle imprese. Il documento Impulsi 2023 individua sei ambiti che richiederanno interventi precisi nei prossimi anni.

Gli ambiti sono:

– rafforzare la competitività delle imprese;

– garantire la raggiungibilità dell’Alto Adige;

– preparare il mondo dell’istruzione al futuro;

– modernizzare la pubblica amministrazione;

– ampliare la cooperazione all’interno dell’EUREGIO;

– elaborare una strategia complessiva per i territori rurali.

Per ognuno di questi sei ambiti vengono proposte misure concretamente attuabili. Spetta ora alla politica riprendere i suggerimenti per attuarle gradualmente nei prossimi anni. «La crescente digitalizzazione richiede adattamenti coraggiosi alle imprese, ma anche alla pubblica amministrazione. Per gestire in modo positivo questa trasformazione occorrono misure specifiche e riforme. Con le proposte presentate la Camera di commercio intende fornire un contributo importante allo sviluppo dell’Alto Adige come localizzazione economica», sottolinea il Presidente della Camera di commercio, Michl Ebner.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211