Menu

Business Forum, summit tra industriali italiani e tedeschi per mettere l’Europa al centro

Pubblicato il 2 Novembre 2018 in Imprese

 

Bolzano torna, come ogni anno, ad essere il punto di incontro tra Italia e Germania. Si svolgerà l’8 e 9 novembre l’ottava edizione del Business Forum tra gli industriali tedeschi del BDI (Bundesverband der Deutschen Industrie) e Confindustria. Durante l’incontro tra gli imprenditori dei due principali Paesi industriali europei si discuterà soprattutto del futuro dell’Ue. Quest’anno il Business Forum è ancora più internazionale rispetto alle edizioni passate: accanto alle due delegazioni imprenditoriali guidate dai rispettivi presidenti Vincenzo Boccia (Confindustria) e Dieter Kempf (BDI), sarà infatti presente anche il Presidente di BusinessEurope Pierre Gattaz, che fino al luglio scorso era alla guida del Medef, la Confindustria francese.

Business Forum, Bolzano punto d’incontro

«L’Europa si trova in un momento storico decisivo. Le politiche protezionistiche degli Stati Uniti di Trump, le trattative sulla Brexit, gli scenari politici in forte cambiamento in molti degli Stati membri, tra cui Italia e Germania, sono solo alcuni dei fattori di incertezza che si aggiungono alle grandi sfide della digitalizzazione, del cambiamento demografico e della crescente mobilità delle persone», spiega il Presidente di Assoimprenditori Alto Adige, Federico Giudiceandrea.  Sin dal primo «storico» incontro tra le due grandi associazioni industriali nazionali di Germania e Italia avvenuto a Bolzano in occasione della prima edizione del 2011, il Business Forum italo-tedesco è sempre stato in grado di dare impulsi decisivi su temi strategici come la formazione, la collaborazione transfrontaliera o i cambiamenti imposti da Industria 4.0 e dalla globalizzazione. «Che sia proprio Bolzano a poter ospitare questo evento in cui si porranno le basi per costruire il futuro europeo è un’occasione eccezionale anche per il nostro territorio: facciamo da piattaforma di incontro, ma soprattutto possiamo contribuire a questo processo anche noi con le nostre proposte e le nostre idee», afferma Giudiceandrea.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211