Bolzano, nasce in Fiera un centro congressi dal respiro internazionale

Pubblicato il 14 Novembre 2016 in Infrastrutture, Territorio

 

Uno spazio di 2mila mq, una struttura per tutto l’Alto Adige non solo per ospitare congressi, ma un luogo flessibile e confortevole per organizzare incontri, eventi e stimolare lo scambio e il networking. Questo vuole essere il MEC, il Meeting & Event Center, realizzato da Fiera Bolzano S.p.A in collaborazione con Sheraton ed entrato ufficialmente in funzione il 14 novembre, anche se già da settembre ha iniziato il rodaggio ospitando alcuni eventi. I lavori, che hanno rinnovato e ampliato il centro congressi esistente, sono stati realizzati in tempi record e sono terminati il 5 settembre 2016, dopo soli 84 giorni dal loro avvio.

La nuova struttura

Il nuovo centro si compone di due piani. Al pianterreno ci sono due Networking Foyer, dotati di un bar e due cucine satellite. Questi spazi si prestano perfettamente per incontri informali e spontanei, ma possono ospitare anche ricevimenti di gala. Filo conduttore tra il piano terra e il primo piano è la pavimentazione in legno, scelta per creare un ambiente che sia il più confortevole possibile.

Il cuore del MEC è la sala Ortles al primo piano, che è stata ampliata da 360 a 500 persone. Con una superficie di 475 mq la sala è rimodulabile grazie all’utilizzo di pareti scorrevoli che la rendono versatile e divisibile ed è internamente rivestita da pannelli in cartongesso e lamiera grecata fonoassorbente che assicurano ottime prestazioni a livello acustico. Gli impianti tecnici del centro sono stati tutti sostituiti e la sala plenaria è dotata di tecnologie di alto livello. Luce e colore sono gli highlight di questa sala che, grazie al sistema di illuminazione a luci LED, permettono di creare sensazioni luminose con diverse gamme di colori.

Il MEC, un centro flessibile e funzionale 

«Abbiamo voluto creare uno spazio flessibile e funzionale, che si potesse adattare a diverse esigenze e diversi eventi. Questo nuovo spazio vuole essere più di un centro convegni, con quest’investimento siamo riusciti a creare un ambiente accogliente e innovativo per organizzare incontri importanti nell’ambito delle nostre fiere e promuovere il network, che sarà sempre più importante in Alto Adige», ha sottolineato il presidente di Fiera Bolzano S.p.a Armin Hilpold.

Il centro si propone di portare in Alto Adige eventi di scala sempre più internazionale. «Con il nuovo MEC possiamo garantire alta qualità. Il turismo congressuale è importante per la provincia di Bolzano, perché chi viene per un convegno, poi spesso torna anche per turismo», ha affermato Isidoro Di Franco, direttore dell’Hotel Four Points by Sheraton.

Anna Saccoccio

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211