Bolzano contro i femminicidi: ecco la targa dedicata

Pubblicato il 10 Marzo 2020 in Territorio

 

La Città di Bolzano ha dedicato una piazza, piazza Marcella Casagrande, alla memoria di tutte le vittime di femminicidio e alle vittime di violenza con una nuova installazione. Stamane il Sindaco del capoluogo Renzo Caramaschi in forma strettamente riservata e personale, in rappresentanza della comunità cittadina, essendo state annullate tutte le cerimonie pubbliche in conseguenza dei decreti governativi inerenti misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, si è recato in piazza M. Casagrande per un momento di raccoglimento dinanzi alla nuova targa che ricorda le vittime di femminicidio.

L’iniziativa era stata inizialmente inserita nel programma di azioni coordinate dal Comune di Bolzano per rafforzare la sensibilità e l’impegno profuso dall’amministrazione cittadina sul tema della violenza contro le donne con alcuni specifici interventi nello spazio pubblico che si sarebbero dovuti concentrare in occasione della Giornata internazionale della Donna. Purtroppo a causa dell’emergenza sanitaria in corso in Italia, anche la prevista odierna cerimonia d’inaugurazione è stata sospesa. La targa bilingue intende commemorare i tanti, troppi femminicidi registrati anche sul nostro territorio, come testimoniano purtroppo quotidianamente le cronache italiane e locali, anche in queste ultimissime ore.  L’installazione in piazza Marcella Casagrande riveste dunque un importante valore simbolico e rappresenta un’assunzione di responsabilità degli organi di governo della Città. Una volta terminata l’emergenza sanitaria il Comune di Bolzano riprenderà le azioni di sensibilizzazione su questo tragico fenomeno e inaugurerà ufficialmente la targa.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211