Blocco dei tir in Austria, in coda da Vipiteno a Egna

Pubblicato il 4 Ottobre 2017 in Infrastrutture

Camion al Brennero  

Blocco dei Tir in Austria e code bibliche, di cento chilometri, sull’A22 verso nord. Mercoledì il Tirolo ha limitato il transito dei tir che passano dalla Germania sull’autostrada A12 della Valle dell’Inn a 300 mezzi pesanti all’ora, per limitare il traffico. Nell’area di Kufstein Nord è stato allestito un posto di controllo, nel quale a partire dalle 5 di mercoledì mattina i tir hanno dovuto rallentare o fermarsi. L’operazione verrà ripetuta il 27 ottobre, dopo la festa nazionale austriaca. La Germania si è già rivolta alla Commissione Europea, in quanto il Tirolo violerebbe con queste limitazioni del traffico merci i principi del mercato interno europeo. Nonostante questo il Tirolo ha preso in considerazione il blocco dei tir sull’autostrada A13 del Brennero, fatto che ha portato al collasso del traffico in Alto Adige nella giornata di oggi. «Non basta reagire alla congestione del traffico solo con i divieti, come quello di transito nei fine settimana, la domenica e nei festivi e nelle ore notturne, l’aumento dei pedaggi nelle ore notturne, il divieto di transito settoriale e adesso anche il blocco dei tir. Così facendo non si diminuisce il traffico. Come paese di transito non è possibile isolarsi. Le vie di transito esistenti devono essere sfruttate meglio, il traffico va distribuito e le ore di punta evitate. «Servono alternative migliori al divieto. Una soluzione a breve termine per le giornate di punta potrebbe arrivare da una distribuzione del traffico sull’arco delle 24 ore», dichiara Ebner. Altrimenti l’Alto Adige rischia il blocco.



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211