Nuovi bookbox, bibliomat potenziato al Centro Trevi

Pubblicato il 6 Luglio 2018 in Culture

centro trevi  

Servizio di Bibliomat potenziato al Centro Trevi di Bolzano. Dal 15 luglio una serie di nuovi bookbox sistemati all’entrata principale di via Marconi 2 (all’angolo con via Cappuccini) consentiranno agli utenti della biblioteca provinciale Claudia Augusta, del centro audiovisivi e della biblioteca multilingue la restituzione del materiale preso in prestito anche oltre l’orario di apertura. Tutti gli iscritti alle tre strutture potranno pertanto restituire i libri e i media presi in prestito anche in orario serale o festivo accedendo allo sportello con la propria tessera sanitaria. L’acquisto dei bookbox inseriti ora nel Bibliomat è stato pianificato dall’Ufficio biblioteche della Provincia di Bolzano per venire incontro al maggior numero possibile di utenti, consentendo loro la restituzione del materiale anche in assenza del personale agli sportelli. In questo modo il patrimonio di libri e media presenti di biblioteche e istituzioni culturali di base del territorio – consultabile attraverso il catalogo unico Explora e fruibile in modo più capillare grazie al potenziamento del prestito interbibliotecario – saranno sempre meglio accessibili agli utenti, che già oggi possono utilizzare gratuitamente servizi rivolti a tutte le fasce d’età nell’ambito di un ampio orario di apertura e nella cornice di un luogo piacevole in cui incontrarsi, confrontarsi e partecipare attivamente alla vita di comunità.

Istituzioni culturali più vicine ai cittadini

Le istituzioni culturali del territorio offrono infatti ai cittadini consulenza qualificata offerta da personale costantemente aggiornato ed un ampio ventaglio di iniziative di promozione del libro e della lettura per far conoscere la più recente produzione editoriale di narrativae saggistica, insieme a percorsi di alfabetizzazione informatica che avvicinano alla vasta gamma di risorse digitali e ad un loro utilizzo consapevole. L’ampliamento del prestito interbibliotecario da Bolzano verso le principali biblioteche del territorio prevede inoltre che la biblioteca Claudia Augusta quale struttura apicale del sistema raccolga e distribuisca i materiali delle seguenti biblioteche specialistiche: centro audiovisivi, biblioteca multilingue, biblioteca oltre l’handicap, biblioteca culture del mondo. Le richieste andranno fatte dagli interessati alle singole realtà e tramite il servizio di trasporto settimanale, gli utenti potranno avere i documenti presso la loro biblioteca di riferimento o comunque nella biblioteca centro di sistema più vicina alla località di residenza, senza doversi recare nel capoluogo. Con queste nuove prestazioni la Ripartizione Cultura italiana intende ampliare l’utilizzo delle istituzioni culturali da parte dei cittadini e renderli maggiormente protagonisti secondo il motto: la cultura allunga la vita e crea benessere.

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211