Menu

Commercio, buone le aspettative per il 2019

Pubblicato il 4 Gennaio 2019 in Imprese, Territorio

 

Il clima di fiducia nel commercio al dettaglio altoatesino è positivo e in crescita, con quasi nove imprese su dieci hanno concluso il 2018 con un risultato economico soddisfacente e per quest’anno si prevede un ulteriore leggero miglioramento. Questi alcuni dati che emergono dal Barometro dell’economia dell’IRE – Istituto di ricerca economica della Camera di commercio di Bolzano. L’anno appena concluso ha fatto registrare l’89 percento degli esercenti che valuta positivamente la redditività conseguita. Tale quota è la più elevata dal 2011 e le attese per il 2019 sono di crescita, con ben il 92 percento delle imprese che confidano di chiudere l’anno in corso con un risultato d’esercizio soddisfacente.

Nel 2018 si è registrato un leggero incremento dei fatturati, in parte imputabile all’aumento dei prezzi al consumo. Tale crescita è stata conseguita essenzialmente con la clientela locale, mentre è calato il volume d’affari realizzato con acquirenti di altre province italiane. Le vendite a clienti esteri sono rimaste sostanzialmente stabili. Oltre un terzo dei commercianti segnala comunque un peggioramento della propria situazione competitiva. Anche gli investimenti sono aumentati in misura modesta, con i maggiori incrementi registrati nei comparti dei supermercati e delle farmacie e drogherie.

Schermata 2019-01-04 alle 14.30.05

Per quanto riguarda le singole branche del commercio al dettaglio, il miglior clima di fiducia si riscontra nel comparto dei supermercati, che evidenzia anche la maggior crescita dei fatturati. Si segnalano invece difficoltà per gli esercizi alimentari specializzati, dove più di un quarto degli operatori segnala una redditività insufficiente.

Nel settore del commercio e della riparazione di veicoli il clima di fiducia è in crescita per il quinto anno consecutivo e si conferma buono, con il 95 percento delle imprese che ha potuto conseguire un risultato d’esercizio soddisfacente nel 2018. La dinamica positiva dei fatturati è attribuibile sia all’aumento della domanda, sia all’incremento dei prezzi di vendita. Anche in questo settore viene però segnalata una crescita dei costi operativi. Le aspettative per il 2019 sono buone per quanto riguarda fatturato e occupazione e quasi tutti gli operatori confidano in una redditività soddisfacente.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211