Banchieri e artisti: si parla di mecenatismo al centro Trevi il 15 marzo

Pubblicato il 14 Marzo 2017 in Agenda, Culture

mecenatismo  

Che cosa unisce il banchiere con l’artista, queste due figure professionali che più diverse non potrebbero essere? È il fenomeno del mecenatismo, ovvero l’attività di sostegno a produzioni artistiche svolta a favore degli artisti coinvolti. «È una relazione lunga, complessa, articolata quella che lega le banche e gli artisti, un rapporto nato e cresciuto “Nel cerchio dell’arte”» spiega Maria Grazia Mattei, esperta di cultura e comunicazione digitale, prendendo a prestito il titolo del progetto multimediale organizzato dalla Ripartizione cultura italiana della Provincia Autonoma di Bolzano. Proprio all’interno di questo progetto l’esperta interverrà sul tema «Banchieri e artisti: mecenatismo ieri e oggi» in occasione dell’incontro che si terrà il 15 marzo dalle 18:30 alle 20 presso il Centro culturale Trevi a Bolzano.

Fondazione Cariplo, esempio moderno di mecenatismo

La relatrice cercherà di tratteggiare il paradigma del mecenatismo contemporaneo con le sue caratteristiche principali, non dimenticando però quanto accaduto nel passato. Al centro del suo intervento un esempio concreto di mecenatismo contemporaneo, quello della Fondazione Cariplo a Milano, nata nel 1991 dalla Cassa di Risparmio delle Provincie Lombarde. Un caso che Mattei, che dal 2013 è commissario centrale di beneficienza presso la Fondazione Cariplo,  conosce molto bene: «Oltre a inquadrare il patrimonio artistico di Fondazione Cariplo, dalla sua genesi all’oggi, proverò a sintetizzare i nodi intorno a cui vengono tutelati e valorizzati i beni storici, artistici, architettonici della fondazione, a partire dal progetto Gallerie d’Italia – Piazza Scala, museo che ospita una ricca collezione d’arte dell’Ottocento appartenenti a Fondazione Cariplo e a Banca Intesa. Non mancherà, infine, un focus sulle attività e i molteplici progetti dell’Area Arte e Cultura che in 25 anni di attività ha donato 948,4 milioni di euro per 11.212 progetti». L’evento si svolgerà nell’ambito della mostra multimediale «tempo & denaro» realizzata con il patrocinio del Dipartimento di Storia dell’arte e Spettacolo della “Sapienza” Università di Roma.

Maggiori informazioni sull’evento sono disponibili qui.

 

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211