Le banche altoatesine: «Aiuti per clienti danneggiati dal Coronavirus»

Pubblicato il 9 Marzo 2020 in Territorio

 

Le banche altoatesine hanno istituito un tavolo di lavoro congiunto per affrontare gli effetti dell’emergenza COVID-19 con l’obiettivo di individuare misure di sostegno per i clienti particolarmente colpiti dalle conseguenze negative dovute all’emergenza. Le Casse Rurali della Provincia di Bolzano, la Cassa di Risparmio di Bolzano e Volksbank intendono sviluppare insieme attività a sostegno dell’economia e della società, in queste settimane segnate dagli effetti dovuti all’emergenza COVID-19.

Il tavolo di lavoro congiunto si riunirà regolarmente per individuare misure a supporto dei clienti in questa situazione di emergenza. «In questo momento particolarmente delicato, invitiamo i clienti con difficoltà legate alla situazione di liquidità finanziaria, a contattare tempestivamente la loro banca di fiducia per individuare insieme soluzioni individuali», sottolineano all’unisono i direttori generali delle tre banche. «In qualità di banche regionali fortemente radicate sul territorio, è per noi importante offrire il nostro contributo a sostegno dei nostri clienti». Le tre banche locali stanno anche lavorando a ulteriori soluzioni condivise in collaborazione con la Provincia di Bolzano, le cooperative di garanzia e altri soggetti interessati



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211