Menu

Banche, AI e big data: economisti e professionisti in convegno all’Unibz

Pubblicato il 15 Maggio 2019 in Territorio

 

Come ottimizzare il rapporto con la clientela delle banche sfruttando le enormi quantità di dati degli istituti di credito? Questo il tema del convegno, organizzato dalla Facoltà di Economia della Libera Università di Bolzano (LUB) insieme alla Sparkasse, partner ufficiale del corso di laurea in Accounting e Finanza. Ne discuteranno il 16 maggio, professionisti ed economisti, a partire dalle ore 14, nell’ambito del convegno, aperto a tutte le persone interessate, che si terrà nell’aula D1.02 del campus di Bolzano in piazza Università. «Le tecnologie informatiche e il trattamento automatizzato dei dati dominano lo scenario del trading. Non altrettanto sviluppata però è l’analisi dei dati nel campo dei rapporti con la clientela» spiega Paolo Perego, professore di Accounting presso la LUB e aggiunge: «Disporre di sistemi avanzati di raccolta e analisi della propria clientela si traduce in un miglioramento significativo nell’offerta di servizi bancari, sia per individuare di cosa il singolo cliente ha bisogno sia per focalizzare le risorse sui clienti più redditizi o anche solo potenzialmente più promettenti in futuro».

«Così come l’utilizzo di strumenti automatici di trading è necessario per difendersi sui mercati finanziari, l’analisi dei propri clienti rappresenta una sfida ancora allo stadio preliminare per molte banche tradizionali che deve essere affrontata al più presto per restare competitivi e aprire nuovi mercati», spiega Paolo Coletti, docente di Finanza computazionale della LUB. «Il convegno si propone di discutere di queste sfide, coinvolgendo professionisti del settore bancario e accademico impegnati su questi temi, e rappresenta il lancio di un progetto congiunto tra Libera Università di Bolzano e LDV20, il nuovo laboratorio dedicato all’innovazione della Sparkasse. Il convegno, infatti, rappresenta il kick-off di un progetto di ricerca più ampio sul tema di Artificial Intelligence e Big Data nel settore bancario che sarà sviluppato nei prossimi mesi da un team di professori e ricercatori delle Facoltà di Economia ed Informatica assieme ad un team di Sparkasse e di LDV20», sottolinea Nicola Calabrò, Amministratore Delegato e 2 Direttore Generale Sparkasse, che aprirà il convegno insieme al Rettore Paoli Lugli. Relatore di spicco del convegno sarà Alessandro Piol, venture capitalist italiano trapiantato a New York dove si è formato e dove è stato uno dei consulenti scelti dal ex-sindaco Michael Bloomberg per far fiorire la comunità di start-up di punta sulla costa orientale.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211