Apparatebau, cambio al vertice: Roberto Matteis nuovo Ad

Pubblicato il 3 Dicembre 2018 in Imprese

 

Cambio di direzione per Apparatebau a Laghetti di Egna: Roberto Matteis ha da poco assunto l’incarico di amministratore delegato e, come tale, guiderà le sorti dell’azienda. Affermata fornitrice di componenti per elettrodomestici, l’azienda è una delle realtà produttive più importanti della Bassa Atesina. Le priorità di Matteis per i prossimi anni riguardano soprattutto i settori del marketing e delle vendite. Apparatebau è una delle aziende leader nello sviluppo di soluzioni per l’industria degli elettrodomestici e il suo portfolio clienti annovera i marchi più importanti dell’intero settore. Una PMI che conta 125 dipendenti, 23 milioni di euro di fatturato, ed è molto radicata a livello locale ma particolarmente attiva anche sul piano internazionale dal momento che i prodotti, come per esempio cerniere e guide estraibili, sono venduti in oltre 30 mercati mondiali. Anche il nuovo amministratore delegato, Roberto Matteis, è abituato a spostarsi oltre i confini nazionali: nato e cresciuto in Germania, nella sua carriera lavorativa ha ricoperto diverse cariche presso le aziende più rinomate del settore Automotive, dell’arredamento, dell’elettronica e dei trasporti in Paesi come Germania, Svizzera e Regno Unito.

«Le capacità sviluppate nel mio percorso lavorativo riguardano soprattutto aspetti tecnici ed economici che posso combinare tra loro grazie ai miei studi in ingegneria gestionale accompagnati dall’Executive MBA che ho conseguito in Francia», afferma Matteis. Interrogato sugli obiettivi più importanti da raggiungere, dice: «Il mio focus è soprattutto sull’ulteriore sviluppo della strategia aziendale, che è chiaramente orientata all’acquisizione di ulteriori quote di mercato». Matteis ritiene che ci siano già stretti contatti nel settore e quindi tutti i presupposti per espandere questa rete e avviare l’acquisizione di nuovi clienti. «Vogliamo aprire con successo i mercati interessanti, progettando e implementando specifiche strategie di marketing e di vendita». Secondo Matteis, una crescita sostenibile può essere raggiunta attraverso lo sviluppo di prodotti specifici e delle capacità produttive.


 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211