A22, nell’area di servizio Paganella due nuove colonnine elettriche (gratis)

Pubblicato il 19 Ottobre 2017 in Infrastrutture

 

Due nuove colonnine elettriche all’area di servizio Paganella ovest: universali e compatibili con tutte le case automobilistiche, disponibili gratuitamente per tutti gli utenti, rappresentano l’ennesimo impegno concreto di Autostrada del Brennero per una mobilità sostenibile e green. L’iniziativa infatti si inserisce all’interno di una visione strategica ben più ampia che va dallo sfruttamento dell’energia solare attraverso la barriera di Isera, all’investimento sull’idrogeno con la creazione del centro di produzione a Bolzano; dalla produzione di energia eolica nell’area di servizio “Paganella est” alla dislocazione di ormai più di 20 colonnine elettriche lunga lo tratta da Affi fino al Brennero.

Le due colonnine elettriche installate

Due le tipologie di colonnine installate: la prima è a ricarica rapida (fast charge), per garantire una ricarica efficace nel tempo di una pausa caffè. La seconda invece ha una potenza minore, con lo scopo di eliminare i tempi di attesa nel caso la prima fosse già occupata oltre a supportare un eventuale disservizio temporaneo della “rapida”. Entrambe inoltre sono già dotate della predisposizione necessaria per supportare potenze di ricarica maggiore e modelli tecnologici che si affacceranno in un futuro prossimo sul mercato, rimanendo in questo modo impianti di servizio competitivi e all’avanguardia. Il tutto a impatto zero, in quanto il loro fabbisogno sarà garantito dalla produzione di energia della pala eolica nell’area Paganella est, creando così un ciclo di produzione basato su un’unica inesauribile risorsa: il vento. L’utilizzo di energia elettrica riduce dell’85% l’emissione in atmosfera di anidride carbonica. Ad oggi, le colonnine elettriche in A22 hanno effettuato circa 1.900 sessioni di carica, per un totale erogato di 22.000kWh e 49 tonnellate di CO2 in atmosfera in meno.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211