Menu

Marmolada, Sella e Sass dla Crusc, senza corda e in un giorno: l’incredibile impresa di Hansjörg Auer

Pubblicato il 5 agosto 2017 in Territorio

hans-gallery1  

L’impresa è di un anno fa ma la sua pubblicazione sui canali della North Face risale solo al 30 luglio 2017. Tre cime dolomitiche in free solo (quindi senza corda, non assicurato) e due voli con il parapendio: Punta Rocca sulla Marmolada, lo spigolo Abram sul Sella e infine il Sass Dla Crusc in Val Badia passando da un attacco all’altro con il parapendio. Una concatenazione da brividi quella compiuta dall’alpinista austriaco Hansjörg Auer. Per l’impresa, che risale all’8 agosto del 2016, Auer è partito con il minimo indispensabile: giacca, scarpette da arrampicate, magnesite, parapendio e imbrago. Nessuna corda. Ecco il video che testimonia l’impresa.

Il viaggio è partito con la scalata in free solo della Vinatzer/Messner (800m/UIAA 6+) sulla Marmolada e la conquista di Punta Rocca. Di là Auer si è lanciato in parapendio atterrando sopra Canazei. Da lì ha raggiunto l’attacco dell’Abramkante, lo spigolo Abram, sul Sella facendo un’altra scalata di 500 metri di grado 7-. Infine, dopo un secondo volo in parapendio, l’ultima scalata lungo la via Große Mauer (un altro 7-) per raggiungere la vetta del Sass dla Crusc.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Meteo in Alto Adige
Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211