Menu

Merano, hot spot tra cavalli e fantini: un incubatore all’ippodromo

Pubblicato il 22 novembre 2017 in Agenda

merano  

Oltre ai cavalli da corsa e ai fantini l’ippodromo di Maia Bassa ospiterà presto anche giovani imprenditori e imprenditrici. La Giunta comunale ha infatti deciso di realizzare un incubatore aziendale nei locali vuoti situati sotto le tribune. Oggi pomeriggio (22 novembre), nel corso di un sopralluogo svoltosi presso l’impianto di via Palade, circa quaranta giovani imprenditori e startupper hanno avuto la possibilità di visionare gli spazi che – una volta adattati e risanati – verranno messi a loro disposizione. In una tavola rotonda tenutasi a seguire nella sala riunioni di Merano Galoppo a Borgo Andreina amministratori e tecnici hanno raccolto le diverse proposte formulate dagli interessati. Suggerimenti e desiderata che verranno tenuti in considerazione dai due progettisti (il direttore della ripartizione servizi tecnici del Comune, architetto Haymo Wolfram Pardatscher, e l’architetto Salvatore Di Silvestro) incaricati di pianificare gli interventi necessari per rendere gli hot spot operativi.

«Merano, startup all’ippodromo»

«Vogliamo creare le premesse perché le idee giovani e innovative possano fiorire e dare i loro frutti – ha esordito il sindaco salutando i presenti – e per farlo abbiamo bisogno di una struttura capiente. L’Amministrazione comunale meranese, come previsto dal programma di governo, vuole promuovere a Merano la cultura delle startup e attrarre giovani creativi che si vogliano mettere in proprio e realizzare nuove idee imprenditoriali».

«Ippodromo, 2.000 metri quadri di spazi»

«Di spazio, sotto le tribune di Maia, ce n’è a sufficienza: i locali, che si estendono su una superficie complessiva di duemila metri quadri, cominceranno a essere  risanati per una prima spesa prevista di 1,2 milioni di euro», ha chiarito l’assessore all’innovazione Diego Zanella. «Questa iniziativa – ha concluso Zanella consentirà anche di rafforzare il legame dell’impianto ippico con la città. Senza tener conto che un incubatore aziendale inserito in una location splendida com’è l’ippodromo di Merano è di per sé un progetto che molti già ci invidiano». Informazioni

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Meteo in Alto Adige
Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211