Menu

Brindisi e degustazioni, a Bolzano torna «Calici di Stelle»

Pubblicato il 7 agosto 2018 in Territorio, Turismo

calici di stelle  

È stato presentato ieri, 6 agosto, il programma della 20esima edizione della Manifestazione Calici di Stelle che avrà luogo venerdì prossimo 10 agosto 2018 a partire dalle ore 18 nel centro storico di Bolzano. Ottimi vini, atmosfera suggestiva e prelibatezze gastronomiche attendono i visitatori della tradizionale degustazione di vini nella notte di San Lorenzo. Alla manifestazione parteciperanno diciotto produttori bolzanini con i loro vini migliori. In piazza Municipio il palato verrà stuzzicato dal Magdalener Bistro e l’offerta gastronomica sarà completata dal grande assortimento di specialità regionali dei partner.

Incontro con i produttori di Bolzano

In occasione dei 20 anni di Calici di Stelle e in collaborazione con l’Associazione Sommelier Alto Adige, vi sarà una degustazione di vini rari presso Palazzo Mercantile alle ore 18.30. Per l’ingresso è richiesta la prenotazione ed il costo è di 10 euro. Dalle ore 18 alle ore 24 lungo via dei Portici cittadini e ospiti potranno degustare il prezioso nettare di Bacco delle diverse cantine vinicole di Bolzano. I 18 produttori che partecipano all’edizione 2018 saranno personalmente a disposizione per svelare alcuni segreti e dare informazioni sui propri vini. Alle delizie del palato provvederanno gli stand dei partner: il Panificio Franziskaner, Seab – Acqua di Bolzano, Amò-La Prelibateria, Pur Alto Adige, Mila, il ristorante Vögele, il Consorzio Tutela Speck Alto Adige e quello della carne bovina dell’Alto Adige. Magdalena Bistro Il Consorzio Tutela Vini S. Maddalena vigila dal 1978 sulla tipicità e la qualità del rinomato vino altoatesino. I S. Maddalena con marchio di tutela verranno proposti presso lo stand in piazza Municipio. Al Magdalener Bistro si potranno degustare diverse varietà di vini Santa Maddalena, da abbinare alle prelibatezze gastronomiche di Italia & Amore.

Acqua per l’ambiente e la salute

L’acqua che scorre nell’acquedotto di Bolzano esce dal rubinetto così pura come viene prelevata dalla natura ed è del tutto comparabile all’acqua minerale oligo naturale. Seab offre ai visitatori di Calici di Stelle un bicchiere di acqua fresca di Bolzano direttamente dal rubinetto del proprio stand.

Sicuri per strada

La sicurezza prima di tutto. Grazie alla collaborazione con la Polizia Municipale di Bolzano, prima di lasciare la festa ogni visitatore potrà misurare il proprio tasso alcolico gratuitamente e in modo professionale. Sotto al portico del Comune in piazza Municipio sarà disponibile un etilometro e i vigili della Polizia Municipale presteranno assistenza per le misurazioni.

Mostra temporanea 100×100 Achille

Come nelle passate edizioni il Museo Archeologico rimarrà aperto fino alle ore 21; prima delle degustazioni dei vini i visitatori di Calici di stelle avranno la possibilità di visitare la mostra di oggetti per l’uso quotidiano dal design anonimo in occasione del 100° compleanno del designer Achille Castiglioni. In collaborazione con la facoltà di design della Libera Università di Bolzano e la Fondazione Achille Castiglioni.

Bolzano, città del vino

Il vino a Bolzano è sempre stato prodotto fin dai tempi antichi con i suoi vigneti che permeano ed impreziosiscono il paesaggio; da qualsiasi strada della città si alzi lo sguardo verso l’orizzonte, si nota infatti come le viti s’intrecciano e si fondono con il paesaggio urbano tanto che ancora oggi arrivano ad occupare oltre cinquecento ettari di terreno. La città vanta più di 20 cantine nelle quali vengono imbottigliati ottimi vini. Le oltre 200 famiglie di viticoltori preservano da numerose generazioni con competenza e sensibilità la produzione locale e sue espressioni tipiche. Due sono i vitigni sinonimo di qualità: il famoso Lagrein dal colore rosso rubino e sapore vellutato, che veniva bevuto già nel Medioevo, e il Santa Maddalena, che deriva dal vitigno della Schiava. Il suo gusto aromatico è completato da una piccola percentuale di Lagrein o Pinot nero rintracciabile anche nelle diverse fragranze alla ciliegia matura, alla viola e alla mandorla.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211