Menu

Bici vietate sul Colle, la petizione della campionessa Missiaggia

Pubblicato il 12 gennaio 2018 in Territorio

missiaggia  

Quasi 4500 adesioni in sette giorni. La petizione di Alessia Missiaggia, 18 enne bolzanina già campionessa del mondo junior di downhill, la discesa in bici, sta avendo un buon successo. L’obiettivo è convincere il Comune di Bolzano a togliere l’ordinanza che vieta di scendere in bici dal Colle. Ordinanza datata 2 gennaio che vieta in generale l’utilizzo delle mountan bike sui sentieri del Colle che domina la città.

«Da ormai diversi anni i sentieri del Colle sono la principale attrattiva per i riders altoatesini, ma non solo – spiega nella petizione la giovane campionessa -. Aziende e sportivi da tutto il mondo vengono al Colle per svolgere allenamenti e test e diversi turisti vengono a Bolzano per utilizzare questi sentieri.
Il mancato interesse a trovare una soluzione comune da parte dell’Assessore Lorenzini ha portato al divieto della pratica della mountain bike. 
Con questa petizione vogliamo far sì che ci sia una reale disponibilità da parte sua a collaborare attivamente per poter tornare a scendere dal Colle con le mtb».

Si attende ora la replica da parte del Comune di Bolzano: nello scorso autunno parevano esserci spiragli per una regolamentazione.

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211