Worldskills, cinque medaglie per l’Alto Adige

Pubblicato il 23 Ottobre 2017 in Agenda

 

«Siete dei veri e propri esempi per tutto l’Alto Adige e siamo orgogliosi di voi per quello che avete fatto vedere ad Abu Dhabi». Alla presenza di numerosi ospiti d’onore e supporter, il presidente di lvh.apa Gert Lanz ha accolto con queste parole il Team Italy reduce dall’avventura chiamata Worldskills 2017. Anche il presidente della Giunta Provinciale Arno Kompatscher ha lodato i giovani eroi della 44a edizione dei campionati mondiali del mestiere, evidenziando in particolar modo il grande talento dei 22 competitor altoatesini ed il loro ruolo di esempio per gli altri giovani. A stupire è stata in particolare la capacità del piccolo team altoatesino di competere alla pari con realtà di grandi dimensioni quali Asia, Brasile o Australia. Un aspetto evidenziato anche dalla deputata Luisa Gnecchi e dall’assessore provinciale Florian Mussner.

All’insegna del motto “cinque medaglie, 22 vincitori” ogni singolo competitor è stato premiato di concerto con il proprio esperto, la sua azienda formatrice o la sua scuola professionale ed il presidente della relativa sezione di mestiere. A ricevere i gli applausi più scroscianti nel corso della manifestazione moderata da Pietro Polidori sono stati in ogni caso i vincitori di una medaglia. Tra essi la designer multimediale Deborah Psenner e l’elettrotecnico Hannes Innerbichler, entrambi protagonisti di un fantastico bronzo, nonché il carpentiere Moritz Mayr, vincitore di uno splendido argento.

Orgogliosi dei propri giovani talenti si sono chiaramente dimostrati anche il presidente HGV Manfred Pinzger ed il presidente SKV Reinhard Steger. Del resto il giovane cuoco Thomas Tutzer ha centrato non solo la medaglia d’oro, ma anche il riconoscimento come “Best of Nation”. Da incorniciare anche la fruttuosa difesa del titolo messa a segno tra i giardinieri paesaggisti da Hannes Kofler e Toni Mittermair, i quali hanno avuto modo di essere celebrati, tra gli altri, dal presidente dell’associazione dei giardinieri Valtl Raffeiner e dal presidente del Bauernbund Leo Tiefenthaler. Il meritatissimo party è proseguito fino a tarda notte e competitor, esperti e fan hanno potuto festeggiare insieme il grande successo.

La prossima edizione dei campionati mondiali dei mestieri andrà in scena nel 2019 a Kazan, in Russia.

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211